TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 15:45

 /    /    /  Google Foto: in arrivo le “cartelle bloccate” per Android
Google Foto: in arrivo le “cartelle bloccate” per Android

- Credit: Eaters Collective / Unsplash

APP24 settembre 2021

Google Foto: in arrivo le “cartelle bloccate” per Android

di Federico Bandirali

Per “mettere in cassaforte” le foto private senza problemi di privacy. Ecco come

La funzione “Cartella bloccata” di Google Foto, che consente di nascondere foto e video sensibili dalla propria libreria principale e proteggerli in una cartella protetta da password o riconoscimento biometrico, sta arrivando su tutti i dispositivi con Android 6 e versioni successive. La novità, che tale invero non è, era stata introdotta esclusivamente per gli smartphone realizzati da Big-G lo scorso giugno, e non è dato sapere quando verrà lanciata per tutti visto che Mountain View si è limitata ad affermare che “presto sarà disponibile”.

 

- LEGGI ANCHE: Google Foto permetterà di aggiungere effetti 3D alle immagini “normali”

- E ANCHE - Google Foto, stop allo spazio di archiviazione illimitato da giugno 2021

 

Quando ha annunciato la funzione sul palco del Google I/O lo scorso maggio, la società guidata da Sundar Pichai ha portato ad esempio l’uso dello strumento da parte di genitori che nascondono foto di un cucciolo di cane appena acquistato, in modo che i figli non scoprano in anticipo la sorpresa.

 

Ad ogni modo, non è difficile ipotizzare che la maggior parte di utenti del servizio abbia diverse foto da inserire nella Cartella bloccata, e passando il telefono di mano ad un'altra persona difficilmente sono a tema animali domestici.

 

 

Per impostare una cartella bloccata sarà sufficiente cliccare in sequenza su Libreria > Utilità > Cartella bloccata nell'app Google Foto. Fatto ciò, le foto già archiviate possono essere spostate manualmente nella cartella protetta, ma non in cloud. Il lancio globale della novità (in inglese “Locked Folders”) è stato annunciato come parte di una serie di nuove funzionalità in arrivo sui dispositivi Android in autunno, che man mano saranno svelate nel dettaglio da Big-G.