TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  Google Maps nuovamente disponibile per Apple Watch dopo 3 anni di ritiro
Apple Watch, Google Maps è di nuovo disponibile nell'App Store

- Credit: EREZ LICHTFELD/SIPA / IPA / Fotogramma

APP10 settembre 2020

Apple Watch, Google Maps è di nuovo disponibile nell'App Store

di Federico Bandirali

L’app, ritirata da Big-G nel 2017, nuovamente utilizzabile con i dispositivi wearable di Cupertino

 

Google sta mantenendo la “promessa” fatta a inizio agosto, ovvero riportare Google Maps sugli Apple Watch dopo averla “eliminata”nel 2017.

 

L’app è tornata nuovamente disponibile sull'App Store dedicato il 9 settembre con tutte le novità del caso, che includono una nuova grafica più dettagliata e ricca di colori oltre a semafori, autovelox e tempi stimati di percorrenza e arrivo sempre più precisi, dopo essere stati “cambiati” a causa pandemia da coronavirus.

 

- LEGGI ANCHE - Google Maps integrerà i servizi di bike e car sharing nei percorsi

- E ANCHE - Coronavirus: su Google Maps arrivano gli avvisi sulle regole

 

Il tutto, ovviamente, trasferito dal display dello smartphone al polso con le localizzazioni salvate precedentemente nei dispositivi wearable di Cupertino, che potrebbero essere al centro dell'attessisimo "Special Event" online di Apple in programma martedì 15 settembre.

 

Il navigatore satellitare di Big-G, nel 2015 “sbarcò” come tante altre app di Mountain View sugli Apple Watch, ma nel 2017 Google l’aveva rimossa senza mai spiegarne le ragioni.

 

Come rilevato dal sito 9to5Google , la nuova versione non consente di cercare una nuova posizione direttamente dall'orologio della Mela.

 

Per i viaggi in luoghi non salvati sugli Apple Watch, sarà quindi necessario mettere mano al telefonino in un primo momento, per poi continuare la “navigazione” sugli orologi della Mela.

 

In fin dei conti si tratta di una nuova esperienza relativamente semplice e limitata, ma evidentemente in grado di soddisfare le esigenze dei possesori di Iphone e Apple Watch che non apprezzano le Mappe di Cupertino offrendo loro la possibilità di scegliere quale soluzione utilizzare.

 

Per installare l’app sugli Apple Watch, è necessario aggiornare su iPhone Google Maps con l’ultima versione disponibile, ed è supportata dagli orologi con sistema operativo WatchOs 5 o, evidentemente, più nuovo.

 

Mentre Big-G ha “riportato le sue mappe sugli Apple Watch, altre app ufficiali tra cui quelle di Amazon e Twitter dopo l’addio non sono ancora tornare disponibili per i dispositivi indossabili della Mela. E il perché resta un mistero che, probabilmente, non avrà mai una risposta..