• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 gennaio 2022 - Aggiornato alle 09:06
News
  • 08:45 | Argentina e Uruguay vincono nelle qualificazioni mondiali
  • 07:30 | La Fiorentina ha chiuso per Arthur Cabral
  • 07:11 | Per Vlahovic alla Juve manca solo la firma
  • 07:00 | Lo stallo nelle trattative per il Quirinale e le altre notizie in prima pagina
  • 07:00 | Il test di un vaccino a mRna contro l’Hiv
  • 06:37 | La prima donna presidente dell’Honduras
  • 05:51 | Kulusevski proposto al Milan
  • 21:05 | Ufficiale, Gosens all'Inter, prestito con obbligo di riscatto
  • 21:01 | Iran ai Mondiali, quattordicesima squadra per Qatar 2022
  • 20:45 | Cabral a Firenze, è cominciata l'era post Vlahovic
  • 20:38 | Vlahovic alla Juve è fatta, manca solo l'annuncio
  • 19:17 | SBK 2022, Rea e Lowes davanti a tutti nei test di Jerez
  • 18:55 | Shoah, la sopravvissuta Auerbacher commuove il Parlamento tedesco
  • 18:30 | Il Louvre e Sotheby’s indagano insieme la provenienza di alcune opere
  • 17:45 | Covid, i dati del 27 gennaio: tasso di positività al 15%
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
Su Google Meet in arrivo gli sfondi immersivi - Credit: Dollar Gill / Unsplash
APP 22 novembre 2021

Su Google Meet in arrivo gli sfondi immersivi

di Simone Colombo

Con cambio a seconda di variabili quali meteo, ora e luogo da cui ci si collega. Ecco come funzionano

Per i tanti ancora alle prese con lo smart working, parziale o totale, la piattaforma Google Meet è diventata una risorsa fondamentale con la quale confrontarsi tra colleghi in tempo reale.

Big-G, sempre al lavoro sul servizio, ora ha deciso di rendere più “naturale” la user experience sebbene, evidentemente, le interazioni avvengano da remoto senza condivisione reale di uno spazio fisico.

;

In quest’ottica, il colosso di Mountain View ha aggiunto a Meet quelli che la stessa società ha definito “sfondi immersivi”, traduzione letterale di immersive backgrounds. Cosa sono? Banalmente, non solo immagini e video che vengono mostrati come sfondo alle spalle dell’utilizzatore, bensì luoghi virtuali “dinamici” che, a seconda di variabili come meteo e luminosità nonché orario e località da cui ci si collega, cambiano spesso.

;

“Stiamo aggiungendo cinque nuovi sfondi immersivi per Google Meet sul Web, che offrono un’animazione impercettibile per dare vita allo sfondo o cambiare l’illuminazione. Quelli della caffetteria e del condominio avranno diverse iterazioni, con la neve o con la pioggia, così da aiutare i membri dei team distribuiti a meglio rappresentare l’orario e il clima del luogo in cui si trovano”, ha spiegato Google.

;

- LEGGI ANCHE - Google Meet avvertirà chi causa eco durante le chiamate

- E ANCHE - Google Meet avrà una nuova interfaccia grafica da PC

;

Il rilascio della nuova funzionalità è già stato avviato, ma come consuetudine prima che diventi disponibile per tutti occorreranno almeno quindici giorni. I primi a riceverla, al solito, saranno gli utenti con account Workspace o profili G Suite Basic, nonché i clienti Business.

;

Con un’altra novità, ovvero la possibilità di ospitare riunioni fino ad un massimo di 500 partecipanti. Affollate è dire poco, e la gestibilità del nuovo limite evidentemente suscita qualche perplessità. Anche se per lezioni o seminari, potrebbe rivelarsi davvero molto utile.

I più visti

Leggi tutto su News