Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 gennaio 2021 - Aggiornato alle 13:00
Live
  • 12:45 | Video ricetta per preparare la pasta fresca
  • 12:44 | L'Avvocatura dello Stato ha inviato una diffida a Pfizer
  • 12:32 | “Harry Potter”, allo studio una serie tv
  • 12:27 | Il vaccino Moderna è efficace sulle varianti inglese e sudafricana
  • 12:22 | Le dimissioni di Giuseppe Conte
  • 12:06 | Lazio, dal Milan in arrivo Mateo Musacchio
  • 11:34 | Stile coloniale: come arredare casa
  • 11:15 | BTS, cosa contiene la nuova versione dell'album "BE"
  • 11:09 | Come cambiare font nella bio di Instagram
  • 11:03 | Twitter e il progetto Birdwatch per contrastare la disinformazione
  • 11:00 | L’Italia andrà alle Olimpiadi con bandiera e inno
  • 10:00 | Economia, ecco come lo smart working aiuta a resistere alla crisi
  • 09:45 | Scarpinocc di Parre
  • 09:20 | Usa: l’impegno di Google per le vaccinazioni contro il Covid
  • 09:04 | Il Papu Gomez va al Siviglia
  • 08:18 | Le regioni che finirebbero in zona rosso scuro
  • 07:50 | Il derby di Coppa Italia tra Inter e Milan
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 26 gennaio
  • 23:30 | Perché l'impeachment di Trump sarà votato l'8 febbraio
  • 20:40 | Chi è Madame, in gara al Festival con "Voce"
Google Meet: disponibili i report e il contatore dei partecipanti Il contatore "live" nella parte alta a sinistra dello schermo - Credit: Google Workspace Blog
APP 26 novembre 2020

Google Meet: disponibili i report e il contatore dei partecipanti

di Federico Bandirali

Novità utili per vedere quanti sono collegati alle riunioni e il loro reale coinvolgimento

 

Google continua incessantemente a sfornare novità per la piattaforma di videoconferenze Meet, rendendo disponibili per un numero sempre maggiore di utenti alcune funzionalità già introdotte nel servizio in precedenza.

È il caso dello strumento pensato per la scuola e la didattica a distanza introdotto a fine settembre, in grado di creare in automatico un report sui partecipanti alle lezioni.

 

La funzionalità in questione, implementata e ora disponibile per più utenti, rappresenta uno strumento molto utile per gli organizzatori dei meeting virtuali lavorativi con tanti partecipanti.

 

- LEGGI ANCHE - Su Google Meet i gruppi di lavoro ora sono disponibili per tutti

- E ANCHE - Google Meet, chiamate gratuite senza limiti di tempo fino a marzo 2021

 

Questo perché consente di comprendere il reale grado di coinvolgimento del pubblico, ovvero quando lo stesso è partecipe attivamente e quando, invece, la soglia di attenzione diventa bassa, modulando dunque il comportamento a seconda del trend.

 

Il lancio della funzione per una platea più ampia, peraltro, combacia con alcuni miglioramenti che permettono di controllare meglio le funzioni, con la possibilità per gli organizzatori di ricevere report dettagliati basati sulle specifiche necessità della riunione in questione.

 

Permettendo anche ai membri del “team al comando” di visualizzare gli stessi tramite le impostazioni di Meet o, più semplicemente, cliccando sull’appuntamento inserito nel calendario di Google.

 

Inoltre, su Meet arriva anche una sorta di contatore, posizionato in alto a sinistra del display, che viene costantemente aggiornato monitorando e tenendo sempre traccia di quanti spettatori sono collegati all’incontro virtuale.

 

Al solito, il lancio delle novità è già iniziato e, in questo caso, dovrebbero diventare disponibili per gli account Workspace (solo Essentials, Business Plus, Enterprise Essentials, Enterprise Standard e Enterprise Plus, oltre a G Suite Enterprise for Education) nel volgere di pochi giorni.

 

Gli altri tipi di account, per ora, non beneficeranno delle novità in questione. Almeno stando a quanto comunicato da Big-G con un post sul blog ufficiale di Workspace.

I più visti

Leggi tutto su News