TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 23:00

 /    /    /  Google Play Store, disponibile una nuova sezione sulla sicurezza dele app
Google Play Store, in arrivo nuova sezione sulla sicurezza

- Credit: Mitchell Luo / Unsplash

APP27 aprile 2022

Google Play Store, in arrivo nuova sezione sulla sicurezza

di Samuele Ghidini

Fornirà informazioni sui dati utilizzati dalle app, dalle modalità di raccolta all’eventuale condivisione: ecco come

Gli sviluppatori di Google lavorano alacremente e con costanza per migliorare il Play Store (da cui scaricare le app Android), rendendo il “negozio virtuale” sempre più sicuro a beneficio degli utenti che lo utilizzano per scaricare le applicazioni. A testimoniare l’impegno in questo senso di Big-G, se mai ce ne fosse bisogno, è arrivato un annuncio ufficiale per una novità rilevante a tema: l’arrivo di una nuova sezione ribattezzata “Sicurezza dei dati” già presentata lo scorso anno e posticipata solo di poche settimane rispetto ai piani originali sommandosi però a quelle per la privacy.

 

- LEGGI ANCHE - Google Play Store, ecco come funzioneranno le etichette per la privacy

- E ANCHE -  Google, entro febbraio 2022 nel Play Store ci sarà la sezione privacy

 

Nello specifico, attenendosi al comunicato della società di Mountain View, la nuova sezione del Play Store consentirà agli utenti di trovare informazioni dettagliate sulle modalità con cui le app raccolgono, condividono e proteggono i dati personali. A fornirli saranno direttamente gli sviluppatori.

 

Semplificando, il negozio delle applicazioni Android di Google proporrà un set di risposte di facile comprensione alle domande che gli utenti pongono più comunemente e a quelle che dovrebbero porre a sé stessi rispetto alle app che utilizzano.

 

Grazie alla nuova sezione, infatti, gli utenti avranno modo di “scoprire” se lo sviluppatore di una determinata app sta raccogliendo dati o meno, e nel primo caso con quale finalità. Inoltre, si potrà sapere se gli stessi vengono condivisi con soggetti terzi, quali soluzioni per la sicurezza sono incluse nell’applicazione, e se le app sono conformi alle “Norme sulla famiglia di Google Play” per proteggere i giovanissimi.

La nuova sezione è già presente nel Play Store, tuttavia gli sviluppatori per adeguarsi alle nuove regole avranno tempo fino al 20 luglio 2022.