Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 01 agosto 2021 - Aggiornato alle 00:00
Live
  • 18:10 | L’Italvolley femminile cede alla Cina
  • 18:05 | Hamilton torna in pole position in Ungheria
  • 18:00 | Covid, i dati del 31 luglio: il tasso di positività è al 2,5%
  • 17:40 | G20 della Cultura al Colosseo, che cos'è la "Dichiarazione di Roma"
  • 15:30 | L'Italia è in fiamme da nord a Sud, roghi in tutto il Paese
  • 15:26 | Vaccino, la terza dose "a 12 mesi dalla seconda"
  • 15:13 | I possibili tamponi a prezzo calmierato
  • 13:08 | Basket, Olimpiadi: l’Italia piega la Nigeria 80-71 e centra i quarti
  • 10:09 | L’argento di Mauro Nespoli nel tiro con l’arco
  • 10:00 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 09:29 | Ufficiale Matteo Lovato all’Atalanta
  • 09:15 | Covid, Brusaferro: ecco perché dobbiamo muoverci ancora con prudenza
  • 09:03 | I bronzi di Simona Quadarella e Irma Testa
  • 00:15 | Basket, NBA draft: la prima scelta assoluta è Cunningham (Detroit)
  • 20:26 | Per Rea il futuro è in SBK, ma “mai dire mai alla MotoGP”
  • 19:00 | Covid, monitoraggio Iss: l'Rt è salito a 1,57
  • 18:03 | L’Italvolley maschile vola ai quarti del torneo olimpico
  • 16:39 | La variante Delta si diffonde come la varicella
  • 16:09 | Covid, perché la Cina ha accusato gli Usa di terrorismo
  • 16:08 | L'aumento dei contagi a Tokyo: stato d'emergenza fino al 31 agosto
Google Workspace ora è disponibile per tutti - Credit: Mitchell Luo / Unsplash
APP 15 giugno 2021

Google Workspace ora è disponibile per tutti

di Simone Colombo

Basterà un account Google per usare le funzionalità avanzate della suite, con un piano a pagamento dedicato al business

Big-G con un post sul blog ufficiale ha comunicato che la suite dedicata alla produttività - prima nota come G Suite e poi diventata Google Workspace - è ora disponibile per tutti coloro che intendono usarla, a patto che abbiano un account Google.

Una platea abbastanza ampia, visto che si tratta di circa 3 miliardi di persone sparse per il globo in grado, potenzialmente, di sfruttare d’ora in avanti i tanti servizi proposti senza corrispondere denaro al colosso di Mountain View. Che, per diversificare le offerte, al contempo ha lanciato una nuova soluzione in abbonamento ribattezzata Google Workspace Individual, nella quale saranno presenti strumenti in esclusiva.

 

- LEGGI ANCHE: Google Workspace, avviata l’integrazione con Adobe Creative Cloud

- E ANCHE: Le novità di Google per istruzione e scuola

 

Il debutto di Google Workspace risale all’ottobre 2020, quando a completamento di un’operazione avviata all’inizio dello stesso anno Big-G ha deciso di integrare tutte le applicazioni dedicate alla produttività in un'unica soluzione, in modo da migliorare l’esperienza utente.

 

Nella suite sono dunque confluiti Gmail, Drive, Meet, Chat, Calendar, Documenti, Fogli, Presentazioni, Moduli, Keep, Sites, Jamboard e Currents. E se alcuni nomi sono noti, altri evidentemente saranno da scoprire per i più.

 

Questo perché, fino alla “rivoluzione”, l’utilizzo delle funzionalità avanzate e della suite nella sua totalità era riservato alle imprese, mentre ora basterà l’account Google, con possibilità di attivare Workspace direttamente dalle Chat presenti in Gmail.

 

Le imprese di piccole e medie dimensioni che desiderano avere a disposizione funzioni maggiormente professionali, anche a beneficio dei clienti, avranno comunque a disposizione l’abbonamento Google Workspace Individual a circa 10 dollari al mese, senza dover impostare un dominio o utilizzare un indirizzo email personalizzato.

 

In un primo momento, la soluzione a pagamento con app esclusive sarà lanciata nei seguenti Paesi: Australia, Brasile, Canada, Giappone, Messico e Stati Uniti. Ma, invero, se lato business le soluzioni proposte sono degne di nota, il grande cambiamento è evidentemente l’accesso gratuito per chiunque lo desideri alla suite Workspace.

I più visti

Leggi tutto su News