Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 novembre 2021 - Aggiornato alle 20:53
News
  • 20:03 | Nucleare iraniano: a Vienna ricominciano le trattative
  • 17:30 | Riforma del processo civile: ecco cosa prevede
  • 17:24 | Roma, Pellegrini infortunato rientra nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 29 novembre: tasso di positività al 2,9%
  • 14:35 | Juve, Codacons: 'Se accuse confermate retrocessione'
  • 13:55 | Inter, Inzaghi perde Darmian e Ranocchia per 15-20 giorni
  • 13:49 | Allegri: 'Ne usciremo, servono calma e pazienza'
  • 13:32 | Chi era Virgil Abloh, direttore creativo di Louis Vuitton morto a 41 anni
  • 11:54 | Aumentano i vaccini: una conseguenza di Super Pass e variante
  • 11:41 | Speranza: "Non sono allo studio ulteriori misure anti-Covid"
  • 11:29 | Basket, Petrucci a Banchero: “Ti aspetto presto in Nazionale”
  • 11:28 | Variante Omicron, perché l'Oms non vuole chiudere le frontiere
  • 11:15 | Napoli, Matteo Politano è guarito dal Covid-19
  • 11:07 | Coppa Davis, l’Italia sfida la Croazia ai quarti di finale
  • 10:35 | La trattativa per Malang Sarr all'Inter
  • 10:30 | Agli Uffizi di Firenze la mostra sull’infanzia nell’antica Roma
  • 10:20 | Chiesa out fino alla fine dell’anno
  • 10:03 | Il nuovo primo ministro della Repubblica Ceca
  • 09:42 | Come l’ospedale Sacco ha intercettato la variante Omicron
  • 09:20 | Il Napoli in testa da solo
Instagram, disponibili per tutti gli - Credit: Erik Lucatero / Unsplash
SOCIAL NETWORK 27 ottobre 2021

Instagram, disponibili per tutti gli "adesivi" con link nelle storie

di Federico Bandirali

Utili a tutti per aggiungere collegamenti, ma non nel proprio feed o in altre sezioni del social

Gli adesivi dei link di Instagram, che permettono di includere collegamenti ipertestuali nelle storie sotto forma di stickers, sono ora disponibili per tutti gli utenti del social come annunciato da Menlo Park.

Testati dallo scorso giugno, i link “adesivi” erano già entrati a far parte delle funzioni della piattaforma, ma limitatamente agli account verificati o con molti follower. Secondo il social, la novità è utile per tutti, dalle aziende che sfruttano Instagram per promuovere i propri prodotti agli attivisti che intendono rimandare alcuni passaggi a fonti esterne.

 

Instagram, quindi, sostiene che chiunque possa trarre vantaggio dalla condivisione dei link per interagire con i propri follower, affermando anche che i profili dediti alla condivisione seriale di fake news o soliti pubblicare contenuti incitanti all’odio, non avranno accesso alla novità qualora scoperti.

 

Per aggiungere un collegamento, basta aprire il tool “stickers” (adesivi) dalla barra di navigazione posizionata nella parte alta dello schermo poi, dopo aver caricato il contenuto nella storia, toccare l’adesivo “Collegamento” e inserire la URL desiderata.

 

Quando ha annunciato la funzione lo scorso giugno, Instagram ha sottolineato che i link adesivi sono pensati solo per i post delle storie, chiarendo contestualmente di non aver alcuna intenzione di renderli disponibili né nel feed principale, né in altre sezioni del social. La funzione, inoltre, ha completamente sostituito i già pensionati "Swipe Up", ovvero la modalità usata precedentemente dagli utenti per creare collegamenti a pagine web esterne dalle storie postate. Una soluzione bloccata dal social lo scorso agosto.

 

- LEGGI ANCHE - Instagram: basta Swipe up nelle Storie, in arrivo gli adesivi con link

- E ANCHE - Instagram non è più solo un’app per la condivisione di foto

 

Quindi, dopo una breve pausa, alla luce della novità i collegamenti sono più facili da usare e disponibili per più utenti della vecchia funzione, che come detto era utilizzabile esclusivamente da account verificati o con più di 10.000 follower.

I più visti

Leggi tutto su News