TimGate
header.weather.state

Oggi 05 ottobre 2022 - Aggiornato alle 03:00

 /    /    /  Ecco come Instagram vuole mettere ordine nel feed principale
Ecco come Instagram vuole mettere ordine nel feed principale

- Credit: Erik Lucatero / Unsplash

SOCIAL NETWORK13 settembre 2021

Ecco come Instagram vuole mettere ordine nel feed principale

di Federico Bandirali

Con una nuova soluzione (in italiano “Preferiti”) in fase di test, per indicare al social le proprie priorità

Se su Instagram si cerca l’aggiornamento quotidiano relativo al cane del proprio migliore amico, probabilmente è necessario scorrere all’infinito una interminabile lista di post “poco interessanti”, arrivando anche a dimenticare il vero motivo della ricerca causa noia. Eventualità che, dopo aver creato un po’ di fastidio e nervosismo, porta molti a chiudere l’app del social con addosso un senso di frustrazione mista a nervoso. Tuttavia, sembra proprio che Instagram sia ben consapevole di chi si trova in questa situazione, come dimostra un test quasi nascosto per mettere ordine nel feed con una soluzione ribattezzata “Favorites” (Preferiti, ndr).

 

Stando alle indiscrezioni la novità consente di indicare chiaramente gli account Instagram più importanti (amici e creatori) per l’utente come priorità, in modo che i loro post compaiano “più in alto” nel feed principale.

 

Se questa funzione suona familiare, è perché Instagram stava testando una diversa funzione con il medesimo nome nel 2017, che consente di stabilire il pubblico esatto per ogni post. Ad esempio, è possibile condividere la foto del proprio matrimonio solo con i preferiti designati, piuttosto che con tutti i follower.

 

La versione 2021 di “Preferiti”, tuttavia, mira a offrire maggior controllo sul feed personali, semplicemente informando Instagram rispetto a quali account siano più importanti per ogni utente.

 

Attualmente, Instagram classifica l’ordine del feed in base ai post più recenti e condivisi delle persone seguite, oltre ad altri “segnali” come la probabilità di interagire con un post, secondo un post di Melo Park datato giugno 2021 che spiega il funzionamento dell’algoritmo del social guidato da Adam Mosseri.

 

- LEGGI ANCHE: Instagram, in arrivo una nuova versione per i minori di 13 anni

- E ANCHE: Su Instagram gli adulti non potranno più inviare messaggi ai minori

 

Non è chiaro se questa funzione Preferiti diventerà una funzione ufficiale o se cambierà prima che venga implementata in modo più ampio. Nel frattempo, qualcuno potrebbe vedere questa funzione nel menu del proprio account, posizionata sotto la funzione “Amici intimi” che permette di stabilire con chi condividere le Storie.