Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 31 luglio 2021 - Aggiornato alle 12:00
Live
  • 10:09 | L’argento di Mauro Nespoli nel tiro con l’arco
  • 10:00 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 09:29 | Ufficiale Matteo Lovato all’Atalanta
  • 09:15 | Covid, Brusaferro: ecco perché dobbiamo muoverci ancora con prudenza
  • 09:03 | I bronzi di Simona Quadarella e Irma Testa
  • 20:26 | Per Rea il futuro è in SBK, ma “mai dire mai alla MotoGP”
  • 19:00 | Covid, monitoraggio Iss: l'Rt è salito a 1,57
  • 18:03 | L’Italvolley maschile vola ai quarti del torneo olimpico
  • 17:00 | Covid, i dati del 30 luglio: il tasso di positività è al 2,67%
  • 16:39 | La variante Delta si diffonde come la varicella
  • 16:09 | Covid, perché la Cina ha accusato gli Usa di terrorismo
  • 16:08 | L'aumento dei contagi a Tokyo: stato d'emergenza fino al 31 agosto
  • 15:32 | Endemia: cosa significa e perché se ne parla
  • 15:30 | Usa, i nuovi provvedimenti di Biden sui vaccini
  • 14:00 | Dal calcio al cinema: 10 motivi per guardare la tv con TIMVISION
  • 12:43 | Djokovic eliminato! Zverev infrange il sogno del Golden Slam
  • 10:43 | Il possibile scambio tra Perisic e Florenzi
  • 10:32 | Chiellini: “Lunedì sarò a Torino per ricominciare”
  • 10:14 | Il bronzo di Lucilla Boari nel tiro con l’arco
  • 10:02 | L'Italia che brucia: incendi in Sicilia, Calabria e Sardegna
Audiolibri ed ebook: quanto li usano gli italiani - Credit: Istock
CULTURA 25 gennaio 2020

Audiolibri ed ebook: quanto li usano gli italiani

di Lorenzo Barbarossa

E 1 italiano su 2 non legge libri mai o quasi mai

 

L’italiano medio legge pochissimi libri, purtroppo, e fa ancora fatica a prendere dimestichezza con audiolibri ed ebook.

Gli italiani che non leggono mai libri o che li leggono molto raramente, sono il 49% della popolazione.

Gli italiani che leggono libri almeno una volta al mese sono il 14%.

Quelli che leggono libri almeno una volta alla settimana sono il 37%.

La statistica tratta solo la lettura per puro svago, non per obbligo (insomma, non gli studenti che studiano sui manuali scolastici per prepararsi all'interrogazione, per esempio).

 

Gli italiani e gli audiolibri

L’alta percentuale di non lettori italiani resta sconfortante, ma gli audiolibri (i libri letti ad alta voce, ascoltabili) per ora non aiutano gli italiani a prender confidenza con la letteratura.

L’84% degli italiani non ascolta mai né audiolibri né podcast (gli articoli letti ad alta voce).

Gli italiani che ascoltano audiolibri o podcast almeno una volta al mese sono soltanto il 5%.


Gli italiani che ascoltano audiolibri o podcast almeno una volta alla settimana sono l’11%.
 

Gli italiani e gli ebook

Nel decennio scorso alcuni editori temevano che in breve tempo gli ebook avrebbero sostituito gli assai più costosi (e quindi redditizi) libri di carta.

Una previsione clamorosamente errata, se guardiamo i dati di oggi. Non solo gli italiani leggono poco, ma per la stragrande maggioranza dei nostri compatrioti l’ebook è un oggetto misterioso o sconosciuto.

Gli italiani che non leggono mai ebook, o che li leggono solo in maniera occasionale, sono il 76%.

Gli italiani che leggono ebook almeno una volta mese sono soltanto l’8%.

E poi ci sono i lettori forti. Gli italiani che leggono ebook in maniera continuativa (almeno una volta alla settimana) sono il 18%.

 

Quanti italiani sono abbonati ad Audible e simili

In Italia esistono diversi servizi di abbonamento per audiolibri ed ebook. Si paga un canone mensile e per tutto il mese è possibile ascoltare un numero illimitato di audiolibri, o leggere un numero illimitato di ebook. I servizi più noti sono: 


Secondo i dati Ipsos, gli italiani abbonati ad almeno uno fra i servizi di questo genere sono il 15%.

Esistono poi altri modi per ascoltare audiolibri: la trasmissione di Radio Rai 3 Ad alta voce ha un eccellente catalogo di audiolibri gratuiti, letti da grandi attori come Toni Servillo, Anna Bonaiuto o Alba Rohrwacher.

 

Da dove arrivano questi dati

La fonte dei dati statistici è l’Ipsos: un ampia analisi in pdf su Fieg.it, il campione riguarda 4000 interviste a 3338 cittadini italiani maggiori di 15 anni rappresentativi di diverse aree geografiche, professioni, titoli di studio; 466 studenti universitari; 426 liberi professionisti.

I più visti

Leggi tutto su News