TimGate
header.weather.state

Oggi 08 agosto 2022 - Aggiornato alle 07:00

 /    /    /  Microsoft integrerà nel browser Edge coupon per lo shopping online
Microsoft: su Edge i coupon automatici per gli sconti, anche in Italia

- Credit: Rafael Henrique / SOPA Images / IPA / Fotogramma

INTERNET20 novembre 2020

Microsoft: su Edge i coupon automatici per gli sconti, anche in Italia

di Federico Bandirali

Oltre a nuove funzioni per modificare i PDF “catturare” gli screenshot. Ecco come funzionano gli sconti "automatici"

 

Microsoft continua a lavorare sul browser Edge, e in questo senso sta aggiungendo una nuova funzionalità con l’evidente obiettivo di aumentare la base utenti. Nello specifico, infatti, la novità consiste nella sezione coupon all’interno del servizio, con gli stessi e altri codici promozionali che compariranno nel browser quando si sta per completare un acquisto online.

 

Come funzionano coupon e codici sconto "automatici" con il browser Microsoft Edge

I codici, utilizzabili immediatamente e automaticamente quando l’utente ha “riempito il carrello” e si accinge a pagare, non sono però l’unica aggiunta. Infatti la funzionalità prevede anche la possibilità di confrontare automaticamente i prezzi dei prodotti in Internet, con Edge che in caso di acquisti online mostrerà diversi venditori che propongono gli stessi articoli a prezzi differenti.

 

Il gigante del software, invero, ha introdotto il confronto dei prezzi in Edge da poche settimane, implementato e non poco con questo aggiornamento che, evidentemente, rientra negli sforzi di Microsoft per far affermare Edge come browser perfetto per gli acquisti in rete, con i codici sconto automatici disponibili prima negli Usa e poi, dal 20 novembre e nel volgere di 24 ore, in Italia e nel resto del mondo.

 

Le novità per modificare PDF e catturare screenshot "completi" con Edge

Il colosso di Redmond, ad ogni modo, procede nello sviluppo di Edge anche in altre direzioni, con una serie di miglioramenti per i servizi di produttività utili, ad esempio, agli studenti.

 

Infatti Microsoft sta inserendo nel suo browser la possibilità di evidenziare parti di testo e aggiungere piccole note ai file in formato PDF, funzione richiesta dagli utenti al pari di quella che consentirà di scrivere in digitale o annotare gli screenshot.

 

Con il nuovo strumento per carpire uno screenshot di una pagina Web completa verrà lanciato entro fine novembre. Non una novità da poco, visto che ad oggi la maggior parte dei browser consente di “catturare” solo la porzione di pagina visualizzata sul display, mentre il nuovo tool di Edge in automatico scorrerà la pagina in questione per inserirla nella sua totalità all’interno di un unico screenshot.