TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 08:30

 /    /    /  Microsoft Edge, in arrivo un pannello dedicato ai giochi
Microsoft Edge, in arrivo un pannello dedicato ai giochi

- Credit: Florian Olivo / Unsplash

TECNOLOGIA28 dicembre 2021

Microsoft Edge, in arrivo un pannello dedicato ai giochi

di Samuele Ghidini

Attualmente in fase di test, propone un vasto elenco di titoli di videogame per soddisfare tutti gli utenti

Microsoft, ormai da tempo e in tutti i modi possibili, sta cercando di spingere gli utenti ad adottare Edge come browser preferito, provando a detronizzare Google Chrome che resta la soluzione di gran lunga più utilizzata per navigare in Rete. Tra i tanti stratagemmi, soprattutto collegati a Windows 11, quello che funziona sicuramente meglio è rendere sempre più funzionale Edge, in modo da conquistare una quota di mercato crescente.

 

In questo senso, il colosso di Redmond si appresta ad introdurre novità per il browser, ultime di una lunga serie che proseguirà nel 2022, andando a toccare la parte riguardante l’intrattenimento degli utenti. Il gigante del software, pertanto, ha aggiunto a Edge un nuovo pannello interamente dedicato ai giochi, grazie al quale i “navigatori” del Web possono cimentarsi nel giocare a scacchi, dama, giochi di carte (soprattutto solitari) e via dicendo, mentre si spostano da un sito all’altro.

 

- LEGGI ANCHE - Gaming online, cos’è e le piattaforme di streaming più popolari

- E ANCHE - Per Microsoft ora “Edge è il browser con le migliori prestazioni”

 

Il nuovo pannello si attiva selezionando il pulsante utile a modificare il look di Edge, dal quale poi diventa possibile aggiungere la sezione dedicata ai giochi nella barra posta affianco a quella degli indirizzi.

 

Una volta comparso il nuovo pannello in una finestra laterale di Edge, si apre un catalogo di giochi decisamente ricco e diviso per categorie, in modo da non perdere tempo e andare dritti a quei titoli che, per tipologia, incontrano il gradimento dell’utente.

 

Ovviamente, trattandosi di una soluzione ancora in fase di test, non è detto che diventi disponibile per tutti. Al solito, a fare la differenza saranno i riscontri ricevuti da Microsoft nel merito. Se la novità piacerà ai tester, ad ogni modo, è normale e lecito attendersi che venga introdotta ufficialmente in Edge in un aggiornamento futuro del browser in versione “stabile”.