TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Outlook, Microsoft Editor disponibile su tutte le piattaforme
Outlook, Microsoft Editor disponibile su tutte le piattaforme

Microsoft Editor per Outlook- Credit: Microsoft

APP22 giugno 2022

Outlook, Microsoft Editor disponibile su tutte le piattaforme

di Federico Bandirali

La società di Redmond ha introdotto la soluzione in tutte le piattaforme che supportano Outlook. Ecco cosa offre

La tecnologia ribattezzata Microsoft Editor, che poggia sull’intelligenza artificiale per migliorare la stesura dei testi, è utilizzabile in diversi servizi e prodotti della società di Redmond, e rappresenta una soluzione a dir poco gradita da parte degli utenti.

 

Negli ultimi tempi, la società guidata da Satya Nadella l’ha quindi introdotta nel suo browser Microsoft Edge, e adesso l’ha resa disponibile anche per Outlook, su tutte le piattaforme nelle quali il noto client di posta elettronica è utilizzabile.

 

Ad annunciare la lieta novella è stata direttamente la società, senza indiscrezioni nel merito a precedere la comunicazione. Con il gigante del software a chiarire come Microsoft Editor sia ora accessibile da Outlook Web, dalle app per dispositivi Android (tablet e smartphone) e in quella per iPhone e iPad (iOS/iPadOS), oltre che da Windows e da macOS parlando di computer.

 

Il servizio è attivo per impostazione predefinita, ma quanti preferiscono non fruirne hanno facoltà di disattivarlo quando lo ritengono opportuno entrando nelle impostazioni di Outlook della piattaforma utilizzata.

 

Microsoft Editor, non esattamente famoso nonostante l’indubbia utilità, è disponibile da inizio 2020 e, sin dal lancio, propone suggerimenti ortografici, grammaticali e di stile nella scrittura in modo da aiutare gli utenti a comporre e buttar giù i propri testi senza timore di sbagliare (anche se, come per tutti i correttori, la perfezione è un miraggio).

 

Il servizio è disponibile in più di novanta idiomi differenti, tuttavia per la maggior parte di queste sono utilizzabili solo i controlli più elementari, mentre i suggerimenti avanzati e più dettagliati interessano 'solo' una ventina di lingue.

 

- LEGGI ANCHE - Come sarà il client di posta elettronica One Outlook per Windows 11

- E ANCHE - Microsoft, One Outlook arriverà entro la fine del 2022

 

Microsoft Editor, sempre al pari di altri correttori automatici, è fruibile gratuitamente. Tuttavia, per poter sfruttare il controllo ortografico, quello grammaticale avanzato e i suggerimenti stilistici nella scrittura, è necessario essere abbonati al servizio Microsoft 365, sia nella versione Personal che in quella Family.