Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 14:30
Live
  • 15:30 | “Parallel Worlds” è il primo disco di Fabrice Pascal Quagliotti, l’intervista
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
  • 14:15 | Luca Marinelli e Alessandro Borghi tornano a recitare insieme
  • 14:14 | Emma Stone, tutti i film dell'attrice
  • 14:08 | Corbezzolo: proprietà e utilizzo del frutto
  • 14:03 | Cosa sappiamo dell'incontro tra Putin e Biden a Ginevra
  • 14:00 | La storia di Zaky, studente a Bologna, incarcerato in Egitto
  • 13:59 | Nomi maschili: eccone alcuni tra i più bizzarri
  • 13:51 | Festa a tema Hollywood: cosa non deve mancare
  • 13:32 | Le donne che hanno vinto il Nobel
  • 12:58 | Marco Mengoni, nuovo singolo e due concerti negli stadi
  • 12:40 | I Negrita tornano con "La Teatrale Summer Tour": tutte le date live
  • 12:19 | Piano City Milano, il programma e gli artisti della decima edizione
  • 11:42 | The Beach Boys, in arrivo un cofanetto con 5 cd e 108 inediti
  • 11:30 | Brandy: cos'è e come prepararlo
  • 10:11 | De Paul vicinissimo all’Atletico Madrid
  • 10:02 | La chiusura dei procedimenti giudiziari contro i marò, in India
  • 09:50 | Oggi, 16 giugno, iniziano gli esami di maturità
  • 08:42 | Festa compleanno: idee e ricette per menù a base di pesce
  • 08:18 | Google, nel 2022 su Android disponibile il sistema “allerta terremoti”
Microsoft elaborerà ed archivierà i dati europei nei Paesi Ue - Credit: Pixabay / 200 Degrees
TECNOLOGIA 7 maggio 2021

Microsoft elaborerà ed archivierà i dati europei nei Paesi Ue

di Redazione

Con il nuovo progetto “Microsoft UE Data Boundary” che interessa i dati raccolti attraverso i servizi cloud

 

Microsoft ha presentato ufficialmente il progetto ribattezzato “UE Data Boundary for Microsoft Cloud”, seguendo il quale la società guidata da Satya Nadella elaborerà e salverà i dati delle organizzazioni e delle pubbliche amministrazioni dell’Unione europea che sfruttano i servizi cloud Azure, Dynamics 365 e Microsoft 365 su server localizzati in Europa.

Scadenza? Fine 2022.

 

Il colosso di Redmond ha voluto precisare che i servizi cloud proposti nel vecchio Continente erano già adeguati alle normative e alle "guide lines" dell’Ue poiché i clienti hanno già facoltà di scegliere in quale nazione archiviare i dati gestiti tramite Azure, con un Data Center a Milano in fase di realizzazione come molti altri nei restanti 26 Paesi dell'Unione.

 

- LEGGI ANCHE: Cloud, che cos’è e a cosa serve

- E ANCHE: Microsoft, un Data Center a Milano da 10 mila posti di lavoro

 

Una mossa che ha subito spinto Microsoft ad iniziare le procedure tecniche utili all’archiviazione dei dati personali degli utenti in siti europei. Di conseguenza il progetto non cambierà la dinamica di funzionamento dei servizi cloud del gigante del software, adeguandosi alle richieste dei 27.

 

Se Microsoft riceverà richieste di accedere ai dati in questione dagli Usa o da altri Paesi extra Ue, di conseguenza informerà direttamente gli utenti che li hanno salvati senza dare informazioni direttamente, nemmeno accennate.  I dettagli dell’iniziativa saranno presentati con maggiore dovizia di particolari il prossimo autunno, in occasione del “EU Cloud Customer Summit”.

 

Inoltre, Microsoft ha iniziato a creare un centro di eccellenza per “l'ingegneria” della privacy in Irlanda, più precisamente a Dublino. Questo per dare maggior supporto ai suoi clienti europei rispetto alla scelta delle soluzioni migliori per mettere in sicurezza i dati, proteggerli e ovviamente elaborarli a seconda della tipologia di servizi cloud utilizzati.

I più visti

Leggi tutto su News