TimGate
header.weather.state

Oggi 19 agosto 2022 - Aggiornato alle 03:00

 /    /    /  La nuova interfaccia utente di Office ora è disponibile per tutti
La nuova interfaccia utente di Office ora è disponibile per tutti

L'anteprima della nuova interfaccia utente di Office- Credit: Microsoft

APP03 dicembre 2021

La nuova interfaccia utente di Office ora è disponibile per tutti

di Federico Bandirali

Con un nuovo look leggermente modificato seguendo lo stile grafico utilizzato per Windows 11 da Microsoft

Microsoft sta iniziando a distribuire la nuova interfaccia utente di Office per tutti: un aggiornamento grafico originariamente annunciato a inizio 2021 e testato nel corso dell’estate. Per ora, la disponibilità dell’update che porta con sè il nuovo look della suite è principalmente rivolta agli utenti del servizio Office 365 e a quanti hanno già Office 2021, da poco lanciato dal colosso di Redmond assieme a Windows 11.

 

La nuova interfaccia di Office, non a caso, è stata pensata e sviluppata per adattarsi alle modifiche nel look del nuovo sistema operativo, e tra queste figura una nuova barra multifunzione dall’aspetto arrotondato, con impercettibili ma importanti modifiche ai ai pulsanti di Word, Excel, PowerPoint e Outlook.

 

Quello in questione è un aggiornamento relativamente semplice, con Office che ora abbinerà il tema scuro o chiaro impostato per Windows, senza doverlo modificare per ogni singolo software.

 

Il nuovo look può essere attivato o disattivato utilizzando l’icona del megafono in arrivo nell’angolo in alto a destra di Word, Excel, PowerPoint o OneNote. Teoricamente dovrebbe essere disponibile per tutti gli utenti di Windows 11. e Microsoft afferma che il 50% degli attuali abbonati al canale otterrà l’aggiornamento visivo già abilitato automaticamente.

 

- LEGGI ANCHE - Microsoft, ecco le novità di Office 2021

- ED ANCHE - Microsoft Office 2021 sarà disponibile dal 5 ottobre

 

La maggior parte delle modifiche al design sono sottili, ma Microsoft ha anticipato modifiche più corpose per l’interfaccia utente che includevano il passaggio a una barra dei comandi anziché quella tradizionale e attuale “a nastro”.

 

Tuttavia, le stesse non sono state riposte nel cassetto, e potrebbero comparire nelle versioni web e mobile di Office. Il gigante del software, infatti, lo scorso anno ha spiegato che modifiche sostanziali all’interfaccia di Office potrebbero richiedere un paio d’anni per essere implementate e poi testate.