TimGate
header.weather.state

Oggi 07 agosto 2022 - Aggiornato alle 21:01

 /    /    /  Microsoft e le novità nella gestione dei dati per Excel
Microsoft e le novità nella gestione dei dati per Excel

Una delle nuove schermate di Excel con "dati strutturati"- Credit: Microsoft

SOFTWARE30 ottobre 2020

Microsoft e le novità nella gestione dei dati per Excel

di Federico Bandirali

Nuove funzioni per i “dati strutturati” che spaziano dall’analisi della Borsa alla pianificazione di diete

Microsoft continua a lanciare novità in serie come non accadeva ormai da anni e, in questo senso, l’ultimo annuncio del gigante del software riguarda uno dei prodotti più usati della società, ovvero Excel che, come noto, fa parte del pacchetto Office. La società di Redmond, infatti, ha deciso di implementare e rinnovare il software in questione andando ad aggiungere una semplificazione nella gestione dei dati da parte degli utenti, che grazie al nuovo supporto a formati “personalizzati” permetterà di archiviarli, gestirli ed usarli con modalità decise dall’utente finale in base alle priorità e alle peculiari esigenze personali e/o aziendali.

 

 

La nuova strutturazione dei dati è abbastanza semplice nella dinamica: inserendo in una singola cella dati “strutturati”, infatti, tutto il foglio di calcolo di Excel li prenderà a riferimento, con diversi utilizzi possibili per sfruttare questa novità.

 

Nell’annunciare la novità, Microsoft ha offerto un esempio, ovviamente rivolto al mondo business: “Se usate di un sistema per tracciare i clienti e volete importare i loro dati in Excel per analizzarli, ora potete farlo in un formato strutturato definito da voi o dalla vostra azienda”.

 

In quest’ottica, gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento “personale” o “familiare” al servizio Microsoft 365 o che utilizzano Office 365 e fanno parte del programma Insider avranno a disposizione vengono più di 100 nuovi set di dati gestibili con Excel.

 

I settori di potenziale utilizzo sono tanti, e spaziano dai tradizionali “fogli” usati da chi investe in Borsa per tracciare l’andamento delle quotazioni dei titoli, posseduti o “nel mirino”, fino a numeri relativi alle calorie per pianificare una dieta.

 

Due esempi delle tante possibilità offerte, che ovviamente puntano a rendere Excel competitivo e “superiore” ai fogli di calcolo proposti “in cloud” o con software da competitor di Microsoft.