TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 20:08

 /    /    /  Windows 11: ecco come cambierà la finestra per spegnere il computer
Windows 11: ecco come cambierà la finestra per spegnere il computer

- Credit: Microsoft

SISTEMI OPERATIVI17 maggio 2022

Windows 11: ecco come cambierà la finestra per spegnere il computer

di Samuele Ghidini

Microsoft ha avviato i test del nuovo look della finestra in questione, profondamente diversa dalle precedenti

 

Ad inizio ottobre Microsoft ha reso disponibile il suo nuovo sistema operativo per PC Windows 11, e sebbene non si possa parlare più di novità a oltre 8 mesi di distanza il gigante del software ha continuato a lavorare per rendere il sistema operativo completo, funzionale e al passo coi tempi oltre a risolvere problemi dovuti al lancio anticipato.

 

A testimoniare l’impegno sono, ad esempio, gli aggiornamenti con modifiche migliorative rese disponibili in tempi strettissimi, e tra queste adesso si inserisce anche una soluzione nuova per lo spegnimento del computer fisso o portatile.

 

Infatti, in una versione beta apparsa sul canale Dev riservato agli iscritti al programma “Insider”, ha esordito una nuova finestra per lo spegnimento del PC, a cui si accede premendo in combinazione i pulsanti Alt+F4 sulla tastiera.

 

Dalla finestra in questione, poi, è possibile spegnere, riavviare, mettere in stand-by e ibernare il computer utilizzato, con una schermata interamente rinnovata e drasticamente diversa rispetto alle soluzioni attuali.

 

La finestra per lo spegnimento, infatti, presenta bordi smussati e arrotondati, con un design già usato per altre funzionalità e un’interfaccia utente nuova di zecca, che rappresentano gli elementi che distinguono maggiormente Windows 11 dai predecessori.

 

 Inoltre, nella beta in questione, ci sono anche nuove icone fruibili attivando la modalità “risparmio energetico”, con aspetto diverso rispetto allo stile minimal che, dopo aver debuttato su Windows 8 (il sistema operativo peggiore nonostante il lavoro di Microsoft per una versione 8.1 prima di cambiare registro con Windows 10.

 

- LEGGI ANCHE - Windows 11: nuove installazioni “ferme” anche ad aprile

- E ANCHE - Windows 11 sarebbe inutilizzabile sul 12% dei PC aziendali

 

Con le modifiche a elementi che non ne ricevano da anni al punto da diventare secondarie, la società guidata da Satya Nadella palesa la volontà di cambiare anche piccoli dettagli dell’interfaccia utente con un duplice obiettivo. Da un lato spingere gli utenti che hanno scelto di continuare a utilizzare Windows 10 a cambiare idea con un’interfaccia utente più intuitiva e facile da usare; dall’altro ad aumentare le nuove installazioni che dopo il boom iniziale a marzo e aprile 2022 sono state molte meno di quelle attese.