TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 15:37

 /    /    /  Perché la Russia ha messo nuovamente nel mirino le VPN
Perché la Russia ha messo nuovamente 'nel mirino' le VPN

Vladimir Putin: - Credit: Ipa/Agency-net/Fotogramma

INTERNET01 agosto 2022

Perché la Russia ha messo nuovamente 'nel mirino' le VPN

di Samuele Ghidini

Con una massiccia propaganda che arriva a definirle il 'problema del 2022'. Ma il popolo la pensa diversamente

Le VPN sono tornate al centro dei problemi per la Russia, che invero ne ha deciso il blocco per la popolazione ma, d'altro canto, vengono sfruttate ampiamente dal governo. Con l'inizio di agosto, Mosca è infatti tornata a mettere nel proprio mirino le Vitual Private Network.

 

Il tutto attraverso una forma di propaganda che prende forma anche coinvolgendo personaggi conosciuti nel panorama di Internet nel paese, inclusi blogger e altre figure che descrivono le Virtual Private Network come il 'problema del 2022', adducendo poi pindariche motivazioni a sostegno della tesi finendo per parlare di problemi di privacy collegati al loro utilizzo per aggirare i divieti d'accesso a social e media stranieri imposti dal Cremlino.

 

- LEGGI ANCHE - Ecco perché la Russia ha bloccato ufficialmente le VPN

- VEDI ANCHE - Per Conoscere: che cos'è VPN

 

Che di suo, non soprassiede sulla questione, almeno stando a quanto dichiarato da uno dei consiglieri del presidente Vladimir Putin, Nikita Danyuk, nel merito: 'I dati raccolti dalle VPN non rimangono in Russia e possono finire nelle mani di chiunque, anche dei call center che attuano truffe, delle agenzie di spionaggio e così via'.

 

Un pretesto che non ha comunque fermato il crescente utilizzo delle VPN da parte del popolo russo dopo l'avvio del conflitto in Ucraina, utili come detto per aggirare blocchi e altre forme di censura decisi da Mosca.

 

Con le recenti dichiarazioni che, evidentemente, non basteranno ad invertire il trend nel quale la popolazione non vuole in larga parte isolarsi dal resto del mondo come, invece, sta facendo la politica.