Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 12:15
Live
  • 13:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
  • 10:15 | Bruno Mars età, vita privata e curiosità
  • 10:00 | Maiale alle nespole, vi assicuriamo che è buonissimo!
  • 10:00 | Se volete darvi al giardinaggio ecco cosa dovete avere
  • 09:45 | Gli esami più difficili di Filosofia
  • 09:00 | Che fine ha fatto Valentina Vernia, la ballerina hip hop di Amici
  • 09:00 | Come risparmiare acqua in estate
  • 08:50 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 07:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 06:46 | Alexei Navalny sta morendo?
  • 06:45 | Come sarà la riapertura di cinema, teatri e musei
  • 06:00 | Il record di vaccini di ieri e le altre notizie sulle prime pagine
  • 01:43 | Martina è l'eliminata della quinta puntata del Serale
  • 00:40 | Di cosa parla la nuova serie di Courteney Cox
  • 00:07 | Un live action dedicato alle sorellastre cattive di Cenerentola
  • 23:35 | Hugh Jackman e Laura Dern protagonisti di “The Son”
  • 23:17 | “A very english scandal”, una miniserie con Hugh Grant su TIMVISION
Il primo tweet della storia in vendita: asta milionaria Jack Dorsey - Credit: Wikimedia - Cellanar
TECNOLOGIA 6 marzo 2021

Il primo tweet della storia in vendita: asta milionaria

di Federico Bandirali

È di Jack Dorsey, fondatore e CEO del social, e risale al 2006. Il cimelio digitale avrà un prezzo esorbitante

Mentre lavora su diverse soluzioni che potrebbero stravolgere la sua piattaforma, Jack Dorsey – CEO e fondatore di Twitter – ha deciso di mettere in vendita il primo tweet mai pubblicato nella storia.

Eccentrico e stravagante come di consueto, al punto che per molti passa poco tempo a pensare alla sua creatura a favore dei propri particolari interessi personali, Dorsey ha messo all’asta il cinguettio in questione presentandolo come un cimelio digitale su un sito Internet dedicato alla vendita di tweet sotto forma di Token non fruibile (NFTs).

 

- LEGGI ANCHE, Coronavirus: il CEO di Twitter Jack Dorsey donerà un miliardo di dollari

- E ANCHE: I dipendenti di Twitter potranno lavorare da casa per sempre

 

Gli NFT altro non sono che file digitali, utili per certificare chi è in possesso di determinate foto, video e altri contenuti digitali online. Il tweet in questione, ovviamente pubblicato da Dorsey nel lontano marzo del 2006, invero è all’asta da dicembre 2020.

 

 

Nel giro di due mesi il prezzo non ha subito scossoni restando vicino ai , salvo schizzare a quasi 90 mila dollari in pochi minuti dopo un tweet di Dorsey con link all’asta in corso sul sito Valuables by Cent arrivando poi a sfiorare nel primo pomeriggio 6 marzo 2021 i 400 mila “verdoni”.

 

Cifra destinata a salire vertiginosamente col passare delle ore fino a raggiungere almeno 10 milioni come dichiarato dall'ultimo e misterioso offerente malese attorno alle 20 ora italiana di sabato 6 marzo, che ha superato con decisione la precedente proposta da due milioni di dollari del creatore della criptovaluta Tron, ovvero Justin Sun.

 

 

Ovviamente il cinguettio in questione, vicino alla maggiore età con i suoi tre lustri di vita, rientra tra quelli più famosi in assoluto sul social, e questo evidentemente rappresenta un fattore che ne aumenta il prezzo per i cacciatori di cimeli digitali, disposti a spendere cifre molto più alte di quanto si creda per questo genere di cose.

 

Valuables by Cent, online da circa tre mesi, mette sullo stesso piano la possibilità di comprare un tweet con quella di prendersi una pallina da baseball autografata. “C’è solo una versione unica firmata del tweet, e se il creatore è d'accordo a venderla, si può possedere per sempre”, la sintesi della casa d’aste virtuale.

 

Chi compra un tweet – non necessariamente quello di Dorsey – ottiene in cambio un certificato digitale autografato e crittografato in cui sono inclusi i metadati del cinguettio originale e la relativa proprietà, stando a quanto si legge sul sito. Un cimelio da collezione ma anche una possibile forma di investimento innovativa quindi: potere della tecnologia.

Ad ogni modo, su Twitter gli utenti continueranno a vederlo anche se diventa una sorta di proprietà privata. Con evidente libero accesso per gli sconosciuti.

I più visti

Leggi tutto su News