Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 settembre 2020 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 00:03 | Roland Garros, con Berrettini 9 azzurri al secondo turno
  • 21:00 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 20:56 | Il 40% della flora mondiale è a rischio di estinzione
  • 20:52 | Calcio, Genoa, salgono a 15 i positivi al Covid
  • 20:48 | Le certezze dell’Inter dopo il 5-2 al Benevento
  • 20:00 | WhatsApp: come avere un suono di notifica diverso per un contatto
  • 19:55 | Le accuse di Netanyahu a Hezbollah: "Un deposito di armi a Beirut"
  • 19:54 | Inter a valanga a Benevento, colpo Spezia a Udine
  • 19:37 | Google Meet, chiamate gratuite senza limiti di tempo fino a marzo 2021
  • 19:16 | Twitter: tweet vocali disponibili per Android e Web nel 2021
  • 19:15 | Shannen Doherty e il suo amore per la vita
  • 18:47 | NBA: il programma delle Finals 2020 tra Los Angeles Lakers e Miami Heat
  • 18:40 | Napoli, tutti negativi i test effettuati
  • 18:09 | Random dedica "Ritornerai 2" a una ragazza speciale
  • 17:56 | “Mank”, l’atteso nuovo film di David Fincher
  • 17:55 | MotoGP, Francesco Bagnaia passerà alla Ducati ufficiale nel 2021
  • 17:37 | Zendaya girerà un biopic su Ronnie Spector
  • 17:35 | Patate dolci al forno, fritte o in padella
  • 17:30 | Le idee del governo per l'economia italiana
  • 17:30 | Meghan Markle perde ancora contro il "Daily Mail"
La classifica dei 10 paesi che investono di più in pubblicità - Credit: Joshua Earle/Unsplash
mondo 31 luglio 2020

La classifica dei 10 paesi che investono di più in pubblicità

di Roberto Pianta

Gli Usa stracciano tutti, la Cina seconda ma vale meno della metà. E l'Italia...

 

La quantità di soldi investiti da un paese in pubblicità è senza dubbio un indicatore di benessere e di forza economica.

 

Nonostante la crisi dovuta al coronavirus, gli Stati Uniti restano - di gran lunga - il più grande mercato mondiale per la pubblicità, e lo resteranno per un bel pezzo, comunque vada: lo dice l'analisi di eMarketer, che ha stilato la classifica dei 10 paesi in cui si investe (cioè si spende, e si guadagna) di più in pubblicità.

 

La previsione riguarda tutto il 2020.

I mezzi presi in considerazione sono internet, tv, radio, stampa e altre forme alternative della vecchia (ma oramai agonizzante) pubblicità tradizionale (per esempio le affissioni).

 

L'Italia, che prima della pandemia era nella top ten mondiale della pubblicità, lascia il decimo posto alla Corea del Sud. L'uscita del nostro paese dalla classifica è di certo dovuta al drastico calo degli investimenti pubblicitari per la pesante diffusione del Covid in alcune nostre regioni fra aprile e giugno.

 

La Cina invece è in rapida crescita. Nel 2012 spendeva in pubblicità un quarto di quanto spendevano gli Usa. Ora è quasi arrivata alla metà (105 miliardi contro i 225 degli Usa).

 

La spesa pubblicitaria cinese nel 2020 supererà la spesa complessiva dell'Europa occidentale, con 105 miliardi rispetto ai 102 miliardi dell'Europa.

 

Entro il 2024, dice lo studio, la Cina oltrepasserà la soglia dei 150 miliardi di dollari, superando il totale complessivo dell'Europa occidentale alla stessa data (127 miliardi) ma rimanendo ancora in ritardo rispetto alla spesa pubblicitaria complessiva negli Stati Uniti (322 miliardi entro il 2024).

 

Il Giappone continua a essere al terzo posto nella spesa pubblicitaria complessiva. Ma il suo mercato nel 2020 è circa 2,5 volte inferiore a quello cinese.

 

Con la Cina, l'altro mercato in ascesa era  l'India, che però subirà un notevole crollo nel 2020, sempre per colpa del Covid. Tuttavia, si prevede che l'India recupererà terreno in futuro, diventando il settimo mercato più grande entro il 2024.

 

Nella top10 c'è anche il Brasile, anche se sarà uno dei paesi con la peggiore performance quest'anno. Anche in questo caso, c'entra la pandemia. Ma vediamo la classifica 2020 dei paesi che investono di più in pubblicità:

 

1) Usa - 225 miliardi di dollari

2) Cina - 105 miliardi

3) Giappone - 42

4) Uk - 26

5) Germania - 20

6) Francia - 12

7) Brasile - 11

8) Canada - 10,87

9) Australia - 10,85

10) Corea del Sud - 8,8

 

Fonte: eMarketer.

 

Leggi tutto su News