TimGate
header.weather.state

Oggi 06 ottobre 2022 - Aggiornato alle 06:00

 /    /    /  La Russia cambia idea, collaborerà con l’ISS fino al 2028
La Russia cambia idea, collaborerà con l’ISS fino al 2028

- Credit: TASS / Ipa-Agency.Net / Fotogramma

STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE30 luglio 2022

La Russia cambia idea, collaborerà con l’ISS fino al 2028

di Samuele Ghidini

E non fino al 2024 come emerso di recente, in attesa di mandare in orbita una propria stazione spaziale

In una fase storica nella quale il conflitto in Ucraina ha 'rotto' i rapporti tra Russia e occidente, Mosca ha annunciato e ribadito l'intenzione di porre fine alla partnership relativa alla collaborazione per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) dopo il 2024, o almeno è questo quanto riportato dal sito filogovernativo russo TASS lo scorso 26 luglio.

 

A pochi giorni di distanza dalla comunicazione arrivata dal nuovo capo dell'agenzia aerospaziale russa Roscosmos Yuri Borisov, però, le cose sono rapidamente cambiate e la Russia, almeno così sembra, continuerà a collaborare sull'ISS almeno fino al 2028.

 

- LEGGI ANCHE - La Russia lascerà la Stazione Spaziale Internazionale dopo il 2024

- E ANCHE - Perché la Russia non collaborerà più con l’ISS

 

Secondo quanto riferito da Reuters, infatti, Mosca avrebbe ritrattato e deciso diversamente, con il Roscosmos ad informare la NASA e, quindi, Washington, di voler proseguire nell'invio di cosmonauti russi sull'ISS finché la Stazione Spaziale russa non sarà realizzata, mandata in orbita e, ovviamente, operativa.

 

La scelta di concludere la partnership con gli altri Paesi, invero, non è una novità, ma lo è la volontà di aspettare che la stazione russa sia in orbita, con Mosca che vede come prima data possibile il 2026 ma, stante il parere non troppo favorevole nel merito del presidente Vladimir Putin e le ovvie difficoltà nel costruirla, appare più realistico che si arrivi al 2028, quando i primi moduli della stazione spaziale russa dovrebbero essere in orbita.

 

- LEGGI ANCHE - La Russia realizzerà una propria Stazione Spaziale entro il 2025

 

Da quel momento in poi, peraltro, non resterà molto tempo per la Stazione Spaziale Internazionale, con la NASA che ha già reso noto che le operazioni sull'ISS dureranno fino al 2030, ovvero quando la stessa farà rientro nell'orbita terrestre.