TimGate
header.weather.state

Oggi 06 agosto 2022 - Aggiornato alle 17:26

 /    /    /  I servizi gratuiti di Google per la scuola a distanza
I servizi gratuiti di Google per la scuola a distanza

- Credit: ljubaphoto/Istockphoto

TECNOLOGIA05 marzo 2020

I servizi gratuiti di Google per la scuola a distanza

di Roberto Pianta

Così gli insegnanti possono fare lezione ai tempi del virus


Non tutti gli insegnanti - anzi pochi, forse pochissimi - conoscono Google Suite for Education; si tratta di un insieme di strumenti online, gratuiti, che aiutano le scuole a organizzare i compiti e la didattica su Internet: la soluzione ideale in un periodo in cui, in Italia, le scuole sono chiuse perché allievi e docenti devono stare a casa propria.

Il sistema ideato da Google per le scuole è blindato e sicuro: possono accedervi solo gli insegnanti e gli studenti.

Naturalmente, per sfruttare appieno le smisurate potenzialità di strumenti di questo tipo è necessario che il docente e ciascuno degli alunni dispongano di un computer collegato a Internet, meglio se con una connessione ad alta velocità.

L’utilizzo di queste tecnologie è assolutamente intuitivo, bisogna soltanto prendere un po’ di dimestichezza.

Fra i strumenti on line che si possono usare ci sono:

- Classroom – L'app per creare veri e propri corsi interattivi con video, testi, figure, quiz: attraverso Classroom il docente può assegnare i compiti, valutarli in modo sicuro e poi condividerli di nuovo con l’allievo o la famiglia; è anche possibile discutere come se si fosse in classe: Classroom è assolutamente da provare, soprattutto se l’insegnamento è il vostro mestiere. Per creare un corso, la scuola deve registrarsi su questa pagina web.

- Jamboard – Una lavagna interattiva online: l’insegnante e gli studenti la usano insieme per scrivere o disegnare, ognuno da casa sua.

- Meet – Servizio per tenere le lezioni in streaming: l’insegnante vede tutti gli alunni, parla con loro e li ascolta.

- Moduli – Permette ai docenti di creare questionari, test a risposta multipla, sondaggi, quiz, e poi di sottoporli agli studenti, e di correggerli, senza muoversi da casa.

Questi sono soltanto alcuni dei molti tool collaborativi messi a disposizione gratis a tutte le scuole e adatti all’insegnamento di qualsiasi materia scolastica online: con i tempi che corrono, conviene cominciare a informarsi su nuove modalità di fare educazione.