Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 gennaio 2021 - Aggiornato alle 01:00
Live
  • 00:21 | EuroCup, Top 16: Virtus Bologna inarrestabile, Bourg si arrende 87-99
  • 00:10 | “Moon Knight”, anche Ethan Hawke entra nel cast
  • 00:01 | EuroCup, Top 16: Trento torna a vincere, Lokomotiv Kuban steso 96-84
  • 23:50 | Supercoppa, Pirlo: 'Vincere da allenatore ancor più bello'
  • 23:44 | Supercoppa, Gattuso: 'Nulla da rimproverare ai miei'
  • 23:41 | Supercoppa, Agnelli: 'Dieci anni di fila con un trofeo'
  • 23:18 | Supercoppa, Ronaldo: 'Vittoria che ci dà fiducia'
  • 23:07 | Supercoppa, Ronaldo regala il trofeo alla Juventus
  • 21:42 | BCL: la Dinamo Sassari piega il Galatasaray 81-92 e vola ai playoff
  • 20:28 | Dua Lipa e la notizia che ha scatenato i fan
  • 20:10 | Ernia e i Pinguini Tattici Nucleari cantano "Ferma a guardare"
  • 19:34 | Covid, Miozzo: "Torneremo a respirare a fine primavera"
  • 19:17 | Australian Open, Djokovic dice di essere stato frainteso
  • 18:45 | Joe Biden presidente, i primi provvedimenti in agenda
  • 17:37 | Ufficiale: Ducati parteciperà alla MotoGP fino al 2026
  • 17:30 | Covid, in Italia ancora 524 morti
  • 17:16 | Economia italiana, tornano a crescere le esportazioni
  • 17:00 | Come è cambiato Twitter da quando non c'è più Trump
  • 16:59 | Ci sarà un film dei “Peaky Blinders”
  • 16:57 | Udinese-Atalanta 1-1, a Pereyra risponde Muriel
Snapchat sfida TikTok con la nuova sezione Spotlight - Credit: Christian Wiediger / Unsplash
app 24 novembre 2020

Snapchat sfida TikTok con la nuova sezione Spotlight

di Federico Bandirali

All’interno dell’app ci sarà una nuova piattaforma per condividere video potenzialmente “virali”

Snapchat ha deciso di sfidare TikTok con una nuova soluzione “in-app”, arrivando a pagare direttamente i creators per pubblicare contenuti potenzialmente “virali” sulla nuova piattaforma.

La società ha infatti annunciato ufficialmente l’arrivo di una nuova sezione all’interno dell’applicazione, ovvero Spotlight, dove pubblicare contenuti video “scherzosi” e divertenti contrariamente a quelli seri su cui Snap puntava in precedenza, dando vita a un nuovo TikTok inserito però all’interno di Snapchat.

 

Per invogliare le persone a pubblicare regolarmente, Snapchat ha deciso di stanziare un milione di dollari che verranno poi distribuiti ai creators più popolari su base quotidiana fino alla fine del 2020.

Questo significa che se qualcuno ha per le mani un video potenzialmente “virale”, potrebbe guadagnare molti di questi soldi. Inoltre, non ha importanza se l’utente in questione ha un numero “enorme” di follower o meno: l’importo che le persone ricevono si basa principalmente su visualizzazioni uniche rispetto del video quotidianamente.

 

Gli utenti, pertanto, possono continuare a guadagnare dal loro video se resta popolare sulla piattaforma per più giorni consecutivi. Spotlight, che avrà una propria scheda dedicata nell’app, verrà lanciato inizialmente in 11 Paesi tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania e Australia.

 

I video all’interno della sezione possono durare fino a 60 secondi e, al momento, non possono essere “filigranati”. Ciò significa che le persone non possono semplicemente scaricare i loro video virali su altre piattaforme e riproporli su Snapchat.

 

Una volta entrati in Spotlight, gli utenti visualizzeranno una serie di “snap” stabiliti dall’algoritmo dell’app in base al potenziale interesse. Una soluzione che si basa sulla “storia” dell’utente sulla piattaforma rispetto a quanto guardato (e per quanto tempo) in passato.

 

Chiunque potrà inviare uno "snap", dopodiché basterà cliccare su “Spotlight” durante la pubblicazione per assicurarsi che lo stesso entri nella nuova sezione.

 

Con Spotlight, Snapchat sta palesemente riconoscendo il successo dei video virali in forma abbreviata di TikTok, essatamente come fatto da Instagram quando ha iniziato a sviluppare Reels.

 

- LEGGI ANCHE - Instagram sempre più simile a TikTok

- E ANCHE - Instagram Reels disponibile in Italia, la sfida a TikTok è globale

 

Nel caso di Instagram, però, è possibile riutilizzare quanto pubblicato su TikTok all’interno della piattaforma, mentre Snapchat ha optato per stimolare le persone nell’utilizzare i propri strumenti di creazione dei contenuti.

I più visti

Leggi tutto su News