TimGate
header.weather.state

Oggi 27 maggio 2022 - Aggiornato alle 22:00

 /    /    /  TikTok aiuterà i più giovani nell’informarsi sull’Olocausto
TikTok aiuterà i più giovani nell’informarsi sull’Olocausto

L'ex campo di concentramento ad Auschwitz-Birkenau (gennaio 2020) - Credit: Kay Nietfeld / IPA / Fotogramma

SOCIAL NETWORK27 gennaio 2022

TikTok aiuterà i più giovani nell’informarsi sull’Olocausto

di Federico Bandirali

Iniziativa lanciata, non casualmente, nella Giornata della memoria. Ecco come funzionerà

TikTok, scegliendo il 27 gennaio non casualmente visto che corrisponde alla Giornata della memoria nella quale si commemorano le vittime dell’Olocausto e pagine tristi della storia contemporanea come le leggi razziali, antisemitismo e campi di concentramento (e sterminio, ha annunciato una nuova iniziativa volta ad aiutare i giovani utenti nell’informarsi su una fase storica che, nel male, è comunque bene conoscere e tenere a mente. Il social cinese, ha infatti reso noto di aver dato vita ad una collaborazione con Unesco e World Jewish Congress (WJC), in modo da facilitare l’accesso a materiale formativo ed educativo proveniente da fonti affidabili, che permettono di approfondire argomenti afferenti come la Shoah e quanto patito dalla comunità ebraica prima e durante il secondo conflitto mondiale.

 

- LEGGI ANCHE - Perché il Giorno della Memoria è proprio il 27 gennaio

- E ANCHE - Libri per il Giorno della Memoria

 

I giovani – e non solo - utenti che cercheranno su TikTok una parola o una frase collegata all’Olocausto, d’ora in avanti si troveranno di fronte una schermata posta nella parte superiore dei risultati e un banner che suggerisce di visitare il sito aboutholocaust.org per approfondire il tema.

 

Se la ricerca contiene termini nel merito contrari alle regole del social, verrà invece mostrato un banner che rimanderà l’utenza al  WJC e ad altre risorse educative dell'Unesco. Prossimamente, poi, sarà introdotto un banner permanente sotto i video che parlano dell'’locausto contenente il rimando al sito già citato.

 

In aggiunta, TikTok sta invitando i suoi utenti a documentarsi sull'Olocausto tramite la pagina dell’app “Scopri”, che aggrega contenuti provenienti da creator intenti a spiegare la fase storica e a sensibilizzare rispetto all’antisemitismo i giovani utenti.

 

La piattaforma ha spiegato: “Condanniamo l'antisemitismo in tutte le sue forme e utilizziamo una combinazione di tecnologie e team di moderazione per rimuovere dalla nostra piattaforma contenuti e account antisemiti”. Più chiaro di così…