TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 07:45

 /    /    /  Ecco come funzionerà Pulse, un nuovo modo per guadagnare con TikTok
Ecco come funzionerà Pulse, un nuovo modo per guadagnare con TikTok

- Credit: Jeremy Bezanger/Unsplash

APP05 maggio 2022

Ecco come funzionerà Pulse, un nuovo modo per guadagnare con TikTok

di Samuele Ghidini

Lo strumento permette ai creatori di condividere i ricavi delle inserzioni pubblicitarie affiancate ai loro contenuti

TikTok continua ad essere l’app più scaricata su base mensile, e dopo il primo trimestre dell’anno al top è arrivata ad essere quella con più download su scala globale, ovvero 3,5 miliardi. Un’ascesa costante frutto anche della capacità di rinnovarsi del social cinese, che per mantenere la posizione acquisita ha da poco annunciato l’arrivo di una funzionalità inedita per la monetizzazione dei contenuti rivolta a creatori e inserzionisti pubblicitari.

 

In precedenza, infatti, l’app pagava gli utenti con più follower e i video virali mediante lo strumento “Creator Fund”, ritenuto però poco remunerativo. Con la conseguenza di lasciare che i creatori più “ambiti” utilizzassero altre piattaforme come Instagram e YouTube).

 

Ora, invece, il social di proprietà della cinese ByteDance ha deciso di aumentare le possibilità di guadagni lanciando il nuovo programma “Tik Tok Pulse”. Sostanzialmente, adottando un modello che viene utilizzato anche in altri ambiti (incluso quello imprenditoriale), la società condividerà gli introiti pubblicitari con i creatori di contenuti. Cosa che accade qualora i video in evidenza siano pubblicati congiuntamente ad annunci pubblicitari.

 

- LEGGI ANCHE - TikTok è l’app più scaricata da inizio 2022

- E ANCHE - TikTok sta testando i “non mi piace”: ecco perché

 

Grazie al nuovo strumento, le aziende avranno la possibilità di posizionare i contenuti dei proprio brand accanto ai video più popolari del feed, scegliendo tra i dodici ambiti in cui si snoda la piattaforma. Le novità più succulente interessano però i creatori, che in questo modo e per la prima volta saranno compartecipanti nei ricavi ottenuti con le predette inserzioni.

 

Gli editor e i creator, nello specifico, possono arrivare a ricevere il 50% delle entrate pubblicitarie derivanti dagli annunci affiancati ai loro contenuti. Per accedere al programma, al momento, c’è un requisito: avere almeno 100mila follower.