Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 08:30
Live
  • 09:15 | Com'è nata la pizza Margherita? La leggenda
  • 08:30 | Sega annuncia la remaster in HD di Super Monkey Ball
  • 08:30 | Agrifoglio: tipi di pianta e consigli sulla potatura
  • 08:21 | Mancini verso il Galles: “Noi giochiamo solo per vincere”
  • 22:05 | Basket, ad Amburgo l’Italia stende anche la Repubblica Ceca 83-71
  • 21:05 | Ewan McGregor e il film sulla scalata dell’Everest
  • 20:38 | Matteo Berrettini è in finale sull’erba del Queen’s
  • 19:09 | Covid: quanti sono i morti, regione per regione
  • 19:03 | MotoGP 2021, Germania: Rossi 'vede nero' per la gara e il 2022
  • 19:02 | Chi vuole, potrà avere la seconda dose di AstraZeneca
  • 18:57 | Verstappen in pole in Francia davanti a Hamilton
  • 17:30 | In Italia 1.197 nuovi positivi su 250mila tamponi. 28 i morti
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 17:01 | Iran, il nuovo presidente è l'ultraconservatore Raisi
  • 15:59 | MotoGP 2021, Germania: Zarco centra la pole position al Sachsenring
  • 15:45 | La nuova fondazione di Kate Middleton
  • 15:27 | Il Museo Etnografico di Sassari diventa un atelier
  • 14:13 | Edoardo e Sophie di Wessex festeggiano 22 anni di matrimonio
  • 13:15 | Litosfera: com'è fatta la Terra
  • 12:15 | Filetto di salmone al forno con patate
TikTok, impugnato il decreto di Trump contro l'app - Credit: iStock
APP 25 agosto 2020

TikTok, impugnato il decreto di Trump contro l'app

di Federico Bandirali

La proprietà cinese contesta gli ordini esecutivi che porteranno alla vendita (o al ban) del social negli Usa

"L’amministrazione (Trump) ha ignorato i nostri sforzi per affrontare le sue preoccupazioni in modo completo e in totale buona fede", ha scritto TikTok in un comunicato stampa. “Non prendiamo alla leggera una causa contro il governo, tuttavia riteniamo di non avere altra scelta che intraprendere azioni per proteggere i nostri diritti, i diritti della nostra comunità e dei nostri dipendenti”, ha aggiunto ByteDance nella nota.

 

- LEGGI ANCHE - TikTok è stata l’app più scaricata al mondo nel mese di maggio

- E ANCHE - Il flop del comizio elettorale di Trump a Tulsa: cosa c'entra TikTok

 

La vertenza sostiene che il decreto di Trump violi il diritto ad un “giusto processo”, non rientri nel quadro normativo relativo ad eventuali sanzioni per le società straniere, e in ultimo non offra prove a sostegno delle affermazioni del Tycoon secondo cui TikTok rappresenta una minaccia per la sicurezza nazionale.

 

- LEGGI ANCHE - TikTok e il nuovo CEO “scippato” alla Walt Disney

- E ANCHE - Usa 2020: Biden ha vietato al suo staff l'utilizzo di TikTok

 

TikTok, inoltre, ritiene che Trump abbia ignorato la cooperazione del social con il Comitato per gli Investimenti Esteri degli Stati Uniti (CFIUS) che a suo tempo aveva esaminato come da prerogative l’acquisizione da parte di ByteDance dell’app Musical.ly nel 2017, poi "scoporata" e rinominata con una versione cinese (Douyin) e una per tutto il resto del globo, ovvero TikTok.

 

“L’ordine esecutivo non è originato da reali preoccupazioni per la sicurezza nazionale", si legge nella denuncia, che rileva anche come “esperti indipendenti di sicurezza nazionale e sicurezza delle informazioni” abbiano “criticato la natura politica del decreto in questione, esprimendo dubbi rispetto al fatto che l’obiettivo vero del provvedimento sia tutelare la sicurezza nazionale”.

 

TikTok cita alcune preoccupazioni legali complesse e insolite insite nel decreto, rilevando come il codice dell'app di TikTok (e quindi i dati che conserva sugli utenti, che secondo Trump vengono condivisi con Pechino) la configuri come “mezzo di comunicazione espressivo”, coperto dai diritti del Primo Emendamento della costituzione statunitense sulla liberttà di parola.

 

- LEGGI ANCHE - TikTok: alcune vulnerabilità hanno esposto i dati degli utenti

- E ANCHE - Perché TikTok valuta la creazione di una sede fuori dalla Cina

 

L’impugnazione dei decreti non frena le trattative in corso per rilevare quantomeno le operazioni di TikTok negli Usa, con Microsoft che ha confermato ufficialmente l’esistenza di una trattativa per rilevarla (e Twitter, tra le altre, interessata all'acquisizione). I due decreti di Trump (il primo, risalente al 6 agosto, fissava la scadenza a metà settembre, con il secondo firmato il 14 agosto a prorogare il termine a novembre) hanno evidentemente “forzato” - al punto da renderla obbligatoria - la vendita dell’app social.

 

Come messo in risalto da TikTok, il Tycoon ha anche suggerito che qualsiasi accordo per la cessione avrebbe portato nelle casse del Dipartimento del Tesoro statunitense “un sacco di soldi”, senza mai chiarire perché e in che quantità. Anche WeChat, colpita allo stesso modo dal ban, ha visto un gruppo di utenti citare in giudizio l’amministrazione Trump per il primo decreto, poi corretto nei tempi ma non nella sostanza con quello alla vigilia di Ferragosto.

 

- LEGGI ANCHE - TikTok ha spiato per mesi gli utenti con dispositivi Android

- E ANCHE - L’Australia indagherà sui legami di TikTok con la Cina

 

Da notare come la Casa Bianca non abbia spiegato dettagliatamente cosa comporterebbe il divieto in questione, che proibisce tutte le transazioni con ByteDance, ma non specifica cosa sia, nei fatti, una "transazione”.

 

Un altro capitolo in una vicenda che ormai ha assunto contorni politici che esulano, evidentemente, i problemi sul trattamento dei dati personali degli utenti (e la loro condivisione con Pechino), rientrando invece a pieno titolo in quella che molti hanno già definito la nuova “Guerra Fredda” tra Cina e Stati Uniti, con TikTok che rischia grosso per la crescente tensione tra le due superpotenze.

I più visti

Leggi tutto su News