TimGate
header.weather.state

Oggi 15 agosto 2022 - Aggiornato alle 12:12

 /    /    /  Perché TikTok non lancerà il social shopping in Europa e Usa
Perché TikTok non lancerà il social shopping in Europa e Usa

- Credit: Pexeles

SOCIAL NETWORK06 luglio 2022

Perché TikTok non lancerà il social shopping in Europa e Usa

di Federico Bandirali

Mentre in Asia gli acquisti dai live streaming sono un successo, altrove stentano ad affermarsi

 

TikTok, almeno apparentemente, è una piattaforma di intrattenimento globale caratterizzata da una crescita di popolarità iniziata nel 2019 e sempre più inarrestabile. Tuttavia non tutto è oro quel che luccica, con una parte di quanto proposto dal social che non sta riscuotendo il successo sperato. Si tratta del live shopping, che secondo quanto riporta il Financial Times è oggetto di ridimensionamento dei piani di TikTok in Europa e negli Usa, dopo che il lancio iniziale non ha sortito i risultati sperati.

 

L'app nata dalle ceneri di Musical.ly e di proprietà della cinese ByteDance, infatti, dopo aver testato la funzionalità nel Regno Unito alla fine del 2021 partendo da un evento dedicato agli acquisti multimarca ribattezzato 'On Trend' lo scorso dicembre. Secondo le fonti del FT, tuttavia, i live streaming dedicati allo social shopping non hanno attratto una vasta platea di pubblico, né tantomeno generato un incremento delle vendite.

 

- LEGGI ANCHE - TikTok sta testando una sezione per lo shopping, in Europa

- E ANCHE - TikTok sta testando nuove schede per lo shopping

 

Per questo motivo, alcuni dei creatori coinvolti nei primi progetti di TikTok Shop hanno abbandonato del tutto l'idea. Il social aveva già pianificato di lanciare Shop in Germania, Francia, Italia e Spagna, e sperava di lanciarlo negli Stati Uniti entro la fine del 2020.

 

Ora, però, la società ha dichiarato al FT che per il momento si concentrerà esclusivamente sul rendere il prodotto 'di successo' nel Regno Unito. Il servizio, peraltro, è attivo anche in diversi paesi asiatici, dove il social shopping è una modalità d'acquisto 'più matura' con un mercato florido.

 

Lo shopping online dal vivo, guidato da creatori e influencer, è un'attività di enorme importanza per ByteDance. Douyin, ovvero la versione cinese di TikTok, ha visto le vendite dal vivo trasformarsi in enormi eventi culturali, che generano vendite e ricavi imponenti per rivenditori, creatori e piattaforma in egual misura.

 

Finora, però, non ci sono molte prove per suggerire che il modello di e-commerce dal vivo sui social funzionerà ovunque, anche se diversi marchi hanno registrato un enorme successo negli Usa e sempre più utenti acquistano prodotti tramite Instagram, TikTok e YouTube,

 

Ad ogni modo, molte piattaforme hanno cercato di far funzionare lo shopping dal vivo e finora nessuna ci è riuscita davvero. Inoltre, poiché il social shopping continua a crescere, la competizione per diventare la principale soluzione per questa modalità d'acquisto sarà a dir poco competitiva.

 

TikTok, comunque, non è definitivamente uscita dal settore, e continua a essere un fulcro della cultura nel quale un numero enorme di persone trascorre il proprio tempo e, sempre più frequentemente, investe i propri soldi.

 

Non è dunque in dubbio l'impegno di TikTok per introdurre il social shopping: l'azienda ha costruito e testato esperienze di acquisto dedicate per più di un anno e attualmente sta testando una scheda - TikTok Shop - nell'app in Indonesia.

 

Resta da capire se il social shopping prenderà davvero piede fuori dall'Asia, e nel caso TikTok è il social che potrebbe riuscire nell'impresa. Tuttavia, la questione non può prescindere da una lunga serie di 'se', quindi non resta che attendere i prossimi sviluppi di una modalità d’acquisto che in Occidente fatica ad affermarsi.