TimGate
header.weather.state

Oggi 16 agosto 2022 - Aggiornato alle 07:00

 /    /    /  TikTok sta testando nuovi strumenti per la realtà aumentata
TikTok sta testando nuovi strumenti per la realtà aumentata

- Credit: Solen Feyissa/Unsplash

APP26 agosto 2021

TikTok sta testando nuovi strumenti per la realtà aumentata

di Antimo Cecere

Da mettere a disposizione degli sviluppatori, ma solo in un secondo momento. Ecco perché

TikTok sta testando un set sperimentale di strumenti di sviluppo che, in un domani nemmeno troppo lontano, potrebbe consentire ai creatori di creare effetti di realtà aumentata per la popolare app social cinese. La piattaforma si chiama TikTok Effect Studio ed è attualmente in versione beta privata, secondo quanto riferito dal sito statunitense TechCrunch.

 

Il social nel pubblicare Effect Studio lo ha etichettato semplicemente come un “esperimento”, almeno in questa fase, senza necessari sbocchi futuri. Tuttavia, considerando anche le iniziative di Snapchat e Facebook inerenti la realtà aumentata, per TikTok avrebbe senso lanciare un prodotto simile.

 

The Effects Studio è stato individuato per la prima volta dal consulente di social media Matt Navarra. È possibile visualizzare anche la pagina di registrazione sul web (dove è chiamata in modo confuso TikTok Effect House ), ma la stessa non fornisce dettagli o chiarimenti rispetto a quali strumenti potrebbero essere effettivamente disponibili in futuro. Il sito sembra essere stato lanciato all’inizio di agosto, ma evidentemente lo stadio di sviluppo e ancora embrionale.

 

- LEGGI ANCHE - TikTok sta testando una sezione per lo shopping, in Europa

- E ANCHE: Su TikTok i creators potranno rispondere più facilmente ai follower

 

Parlando con TechCrunch , un portavoce dell’app ha rilasciato una dichiarazione che definire vaga è poco: “Pensiamo sempre a nuovi modi per portare valore alla nostra community e arricchire l'esperienza su TikTok. Attualmente, stiamo sperimentando modi per offrire ai creatori strumenti aggiuntivi per dare vita alle loro idee creative per la community”.

 

Parole che dicono tutto e nulla, lasciando comunque presagire che prima di accantonare eventualmente il progetto, il social proverà a svilupparlo ulteriormente.