TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 11:37

 /    /    /  TikTok è stata l’app più scaricata al mondo nel mese di maggio
TikTok è stata l’app più scaricata al mondo nel mese di maggio

- Credit: Obi Onyeador/Unsplash

APP10 giugno 2020

TikTok è stata l’app più scaricata al mondo nel mese di maggio

Ma per fare ;marketing e video le aziende preferiscono YouTube e Facebook. Le statistiche

 

TikTok è stata l'app più scaricata al mondo nel mese di maggio 2020: quasi 112 milioni di installazioni. Al secondo posto Zoom, seguita da WhatsApp, Facebook, Facebook Messenger e Instagram (le statistiche arrivano da Sensor of Tower, società specializzata nell’analisi della diffusione internazionale delle app).

E tuttavia, le aziende continuano a cercare di farsi conoscere attraverso i social media già in uso.

Questo discorso vale soprattutto per i video: le aziende preferiscono le piattaforme video già sperimentate, cioè Facebook, Instagram, YouTube e LikedIn. Ma non TikTok.

La maggior parte dei responsabili marketing (intervistati dai sondaggisti di Social Media Examiner) dicono che non intendono provare a pubblicare video su TikTok (74%).

Così però potrebbero perdere l'opportunità di catturare il pubblico dei giovani.

L'anno scorso gli utenti hanno trascorso in media quasi un’ora mezza al giorno (84 minuti) guardando video online.

E il tempo passato dai terrestri a guardare video su internet è senz’altro destinato ad aumentare nei prossimi anni.

Come spiega questo articolo di Marketing Charts (in inglese) l’85% delle aziende che fanno social media marketing utilizzano i video.

In particolare, per fare video marketing, le aziende usano YouTube (55%) e Facebook (49%).

La terza piattaforma video più utilizzata per fare marketing è Instagram: 46%

Instagram tuttavia è ritenuto il canale video più importante solo dal 14% dei responsabili marketing.

L’utilizzo di Instagram come piattaforma per fare social media marketing con i video è comunque cresciuto notevolmente: +22% rispetto al 2019.

LinkedIn è utilizzato dal (59%) delle aziende che usano i social media per comunicare con l’esterno. Ma solo il 16% delle aziende lo usa per pubblicare video. E soltanto il 5% lo considera il canale video social più importante.

 

I social pIù usati dalle aziende per fare dirette video

Facebook Live (38%) è la piattaforma di video live più popolare fra i direttori marketing, seguita da Instagram Live (17%), YouTube Live (8%) e LinkedIn Live (8%).

LinkedIn dunque arranca, e per riguadagnare terreno ha lanciato LinkedIn Virtual Events.

 

Il futuro del video marketing

La tendenza è quella di aumentare l'utilizzo delle 3 grandi piattaforme per trasmettere video: le aziende puntano su YouTube (69%), Facebook Video (66%) e Instagram Video (70%).

Il 46% dei responsabili marketing intervista prevede di aumentare l'utilizzo di LinkedIn Video.

E TikTok? Nessuna traccia, almeno fra le preferenze delle imprese e degli adulti che progettano il marketing. Chissà se Kevin Mayer, il nuovo capo dell’app social più scaricata al mondo, riuscirà a fargli cambiare idea.