Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 gennaio 2021 - Aggiornato alle 06:18
Live
  • 00:56 | Roma-Dzeko è rottura: il bosniaco pronto a lasciare
  • 00:49 | Recovery Plan, la Commissione europea chiede le riforme
  • 00:17 | Filippo Volandri nuovo capitano dell’Italia in Coppa Davis
  • 00:02 | Basket, Serie A: impresa di Brescia a Bologna, Virtus battuta 89-90
  • 00:01 | Basket, Serie A: Reggio Emilia torna vincere, Trento stesa 83-74
  • 22:35 | YouTube, cosa sono e come funzionano le nuove pagine per gli hashtag
  • 22:12 | Inter, pari e polemiche contro l’Udinese
  • 21:28 | Il Milan crolla contro una grande Atalanta (0-3)
  • 20:24 | Covid, l'epidemia in Italia "resta in fase delicata"
  • 20:00 | Il Milan crolla in casa con l'Atalanta, l'Inter pareggia a Udine
  • 19:56 | L’interactive virtual art al Metropolitan di New York
  • 19:25 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della diciassettesima giornata
  • 19:12 | Netflix e tre nuovi programmi contro il razzismo
  • 18:45 | Fonseca: 'Squadra unita e di Dzeko non parlo'
  • 18:45 | Il nuovo look di Ricky Martin
  • 17:38 | Il campo profughi di Lesbo è pieno di piombo
  • 17:30 | Covid, in Italia ancora 488 morti
  • 17:07 | Roma-Spezia 4-3, Pellegrini regala il successo nel recupero
  • 17:07 | Perché il Portogallo dovrebbe temere l'avvento di André Ventura
  • 16:30 | Il messaggio di Kamala Harris alla pronipote
Trump ha affermato di essere immune al Covid: censurato da Twitter Donald Trump alla Casa Bianca dopo il Covid - Credit: Pool / ABACA / IPA / Fotogramma
SOCIAL NETWORK 12 ottobre 2020

Trump ha affermato di essere immune al Covid: censurato da Twitter

di Federico Bandirali

Cinguettio privo di fondamento scientifico etichettato come "informazione fuorviante"

Twitter ha deciso di limitare la condivisione di un cinguettio pubblicato dal presidente statunitense Donald Trump domenica 11 ottobre dopo averlo etichettato come fuorviante e contrario alle norme sulla diffusione di informazioni errate sul coronavirus.

 

Nel tweet in questione, il Tycoon ha affermato di aver ottenuto l’ok “totale e completo da parte dei medici della Casa Bianca.

Questo significa che sono immune al coronavirus e non posso contagiare nessuno. Una cosa bella da sapere!!”

 

Apposta l’etichetta, il tweet è ancora visibile per quanto scelgono consapevolmente di bypassare l’avviso, in perfetta corrispondenza con le regole della piattaforma di microblogging secondo cui i cinguettii dei funzionari eletti devono restare visibili perché di pubblico interesse.

 

I tentativi di condivisione del tweet, invece, determinano la comparsa di un avviso che recita: “Cerchiamo di impedire a un post come questo, che infrange le regole palesemente, di raggiungere più persone". Tuttavia, il cinguettio etichettato può ancora essere twittato con citazioni.

 

L'affermazione del presidente che ora è "immune" dal momento che ha già contratto il coronavirus è probabilmente ciò che ha portato a far segnalare il tweet, dal momento che sono stati documentati casi di pazienti contagiati che sono stati reinfettati.

 

Il sito web dei Centri per il Controllo e la Prevenzione delle malattie (CDC) statunitense ha informazioni limitate sulle reinfezioni, ma afferma che “una persona che ha avuto la Covid-19 e si è ripresa può avere bassi livelli di virus nell'organismo fino a 3 mesi dopo la diagnosi”, e la scienza ritiene che “ciò non implichi che la persona in questione sia immune rispetto ad una possibile reinfezione” dal virus Sars-Cov-2.

 

Non è la prima volta che la piattaforma ha disabilitato la condivisione su un tweet del presidente contenente informazioni errate. Peraltro, lo scorso marzo Twitter ha annunciato la “tolleranza zero” rispetto alla disinformazione sil coronavirus all’interno della piattaforma.

 

Ennesimo capitolo, dunque, di una sorta di guerra tra Trump e i social, che dopo le ire del Tycoon a maggio relativamente al voto per corrispondenza è riesplosa con il contagio e la malattia del presidente statunitense, che ha paragonato la letalità del Covid a quella dell'influenza.

 

- LEGGI ANCHE - Perché Trump vuole far chiudere Twitter

- E ANCHE - Usa: il piano di Trump per controllare i social in nome della sicurezza

 

Trump, evidentemente, ha un rapporto di amore/odio con Twitter, ovvero la sua piattaforma social preferita se non fosse per le regole che limitano la portata dei cinguettii che pubblica.

I più visti

Leggi tutto su News