Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 14:30
Live
  • 15:30 | “Parallel Worlds” è il primo disco di Fabrice Pascal Quagliotti, l’intervista
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
  • 14:15 | Luca Marinelli e Alessandro Borghi tornano a recitare insieme
  • 14:14 | Emma Stone, tutti i film dell'attrice
  • 14:08 | Corbezzolo: proprietà e utilizzo del frutto
  • 14:03 | Cosa sappiamo dell'incontro tra Putin e Biden a Ginevra
  • 14:00 | La storia di Zaky, studente a Bologna, incarcerato in Egitto
  • 13:59 | Nomi maschili: eccone alcuni tra i più bizzarri
  • 13:51 | Festa a tema Hollywood: cosa non deve mancare
  • 13:32 | Le donne che hanno vinto il Nobel
  • 12:58 | Marco Mengoni, nuovo singolo e due concerti negli stadi
  • 12:40 | I Negrita tornano con "La Teatrale Summer Tour": tutte le date live
  • 12:19 | Piano City Milano, il programma e gli artisti della decima edizione
  • 11:42 | The Beach Boys, in arrivo un cofanetto con 5 cd e 108 inediti
  • 11:30 | Brandy: cos'è e come prepararlo
  • 10:11 | De Paul vicinissimo all’Atletico Madrid
  • 10:02 | La chiusura dei procedimenti giudiziari contro i marò, in India
  • 09:50 | Oggi, 16 giugno, iniziano gli esami di maturità
  • 08:42 | Festa compleanno: idee e ricette per menù a base di pesce
  • 08:18 | Google, nel 2022 su Android disponibile il sistema “allerta terremoti”
Perché Twitter ha deciso di comprare Scroll - Credit: Blog ufficiale Scroll
SOCIAL NETWORK 7 maggio 2021

Perché Twitter ha deciso di comprare Scroll

di Redazione

 Acquisito un servizio utile ad eliminare le pubblicità dai siti con abbonamenti mensili

Twitter continua nella sua “operazione rilancio” e annuncia di aver comprato Scroll, un servizio che dietro pagamento di abbonamento (5 dollari al mese) permette di non visualizzare spot pubblicitari e banner nei siti che aderiscono all’iniziativa.

Un questo modo la società fondata e guidata da Jack Dorsey vuole offrire un pacchetto il più completo possibile, integrando nell’abbonamento proposto anche quanto propone con Revue (newsletter) e altri servizi gestiti dalla piattaforma.

 

- LEGGI ANCHE: Twitter, in arrivo i Super Follows: cosa sono e a cosa serviranno

- E ANCHE: Twitter Spaces, possibile avviare chat audio per chi ha 600 followers

 

Scroll in realtà è quasi uguale alle comuni estensioni per bloccare la pubblicità, come lo sono i risultati. Resta una differenza, certo non sottile: il servizio gira parte degli introiti ai gestori dei siti, che in questo modo hanno modo di mantenere inalterati i ricavi pubblicitari contando su una valida alternativa.

 

Vero che le pubblicità sono spesso sgradite agli utenti, ma elaborarle, svilupparle e diffonderle ovviamente ha un prezzo, e chi si adopera nel merito con il proprio lavoro il conseguente diritto ad un compenso equo. Al momento dire cosa succederà a Scroll dopo la cessione è un azzardo, visto che di certezze ne sono note poche, anzi, una: blocco a tempo determinato nel creare nuovi account. Quelli già presenti, almeno nel breve termine non saranno oggetto di modifiche.

 

Nuzzel invece (altro servizio di Scroll che invia email giornaliere con le notizie salienti postati dagli account più seguiti) avrà altro destino. Dal 6 maggio 2021, infatti, tutto è stato bloccato in vista di una prossima integrazione in Twitter.

 

I dettagli economici dell’operazione non sono noti, ma l’acquisizione è l’ennesimo segnale di come la piattaforma dei cinguetti sia intenzionata a evolversi, in modo da ricavare più soldi da quanto fatto dagli utenti. Ampliando gli orizzonti del business.

I più visti

Leggi tutto su News