TimGate
header.weather.state

Oggi 18 maggio 2022 - Aggiornato alle 09:20

 /    /    /  Twitter, ecco gli alias per chi partecipa al progetto anti fake-news
Twitter, ecco gli alias per chi partecipa al progetto anti fake-news

- Credit: Claudio Schwarz / Unsplash

SOCIAL NETWORK28 novembre 2021

Twitter, ecco gli alias per chi partecipa al progetto anti fake-news

di Federico Bandirali

Ribattezzato “Birdwatch”, ora permette agli utenti coinvolti attivamente di “non metterci il nome”

Twitter sta introducendo gli alias per i partecipanti al progetto di moderazione Birdwatch in modo che non debbano includere i loro nomi utente nelle note che lasciano sui tweet altrui. Il social fondato e guidato da Jack Dorsey, ha lanciato il “pilota” del progetto Birdwatch a gennaio 2021 per coinvolgere gli utenti nel fact-checking dei cinguettii che potrebbero contenere informazioni fuorvianti o imprecise. Tuttavia, la società ha affermato che i contributori al programma pilota Birdwatch “hanno espresso in modo schiacciante una preferenza per contribuire dietro pseudonimo. Questa preferenza era più forte per le donne e i contributori di colore”.

 

- LEGGI ANCHE - Twitter e il progetto Birdwatch: gli utenti segnaleranno le fake news

- E ANCHE - Twitter, nuove soluzioni per contrastare disinformazione e fake news

 

Twitter ha affermato che la sua ricerca mostra che gli alias hanno il potenziale per ridurre i pregiudizi concentrandosi non sull’autore di una nota di un partecipante al progetto ma sul contenuto. Ha anche scoperto che gli alias possono aiutare a "ridurre la polarizzazione aiutando le persone a sentirsi a proprio agio nell'attraversare le linee di parte".

 

Il social, inoltre, ha dichiarato di essere al lavoro sulle pagine del profilo del progetto Birdwatch, “per garantire che questo cambiamento non vada a scapito della responsabilità”. Ciò renderà visibili i contributi precedenti di Birdwatch degli utenti e consentirà ai contributori di essere “responsabili” delle valutazioni ricevute dalle loro note.

 

Per le persone che partecipano al pilota Birdwatch che hanno contribuito con i loro nomi utente reale, l’alias sarà retroattivo. “Detto questo, se qualcuno che ha letto in precedenza uno dei tuoi appunti ricordasse il nome utente che lo ha scritto, potrebbe dedurre il tuo alias”", ha osservato la società.

Aggiungendo che di conseguenza gli utenti potrebbero scegliere di eliminare tutti i loro precedenti contributi Birdwatch. Pensarci prima no?