TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 12:31

 /    /    /  Twitter: in arrivo la crittografia end-to-end per i messaggi
Twitter: in arrivo la crittografia end-to-end per i messaggi

Elon Musk- Credit: John Lamparski / IPA / Fotogramma

SOCIAL NETWORK29 aprile 2022

Twitter: in arrivo la crittografia end-to-end per i messaggi

di Samuele Ghidini

A chiederla il nuovo proprietario del social Elon Musk con un tweet. Sarà questa la prima mossa del nuovo corso?

Elon Musk, dopo aver messo le mani su Twitter diventandone unico proprietario dopo l’acquisizione di tutte le azioni del social per la bellezza di 44 miliardi di dollari suscitando perplessità rispetto a come gestirà la società e la piattaforma, tra le quali addirittura la possibilità che l’eccentrico e visionario sudafricano, già a capo di Tesla e SpaceX, abbia intenzione di leggere i messaggi tra gli utenti. A smentire seccamente le voci lo stesso Musk, non lasciando spazio a timori di sorta nel merito. Il nuovo numero uno di Twitter, infatti, vuole che la crittografia end-to-end (la stessa di WhatsApp) sia introdotta in modo da criptare tutte le comunicazioni sul social, cosa che al momento non accade.

 

- LEGGI ANCHE - Così Elon Musk è diventato il proprietario di Twitter

- E ANCHE - Perché Elon Musk ha comprato “un pezzo” di Twitter

 

Con un cinguettio Elon Musk ha infatti chiarito: “I messaggi diretti di Twitter dovrebbero avere la crittografia end-to-end come Signal, così nessuno potrebbe spiarli o comprometterli”.

 

Non è affatto scontato, però, che l’addio alla piattaforma da parte di molti utenti (che hanno a disposizione diverse alternative) si fermi, con i fan dell’ex presidente Donald Trump a dare finalmente vita al social creato dal Tycoon “Truth” senza tornare su Twitter. E gli altri a trovare soluzioni diverse con le community di Mastodon, progetto open source, che hanno registrato un record di nuove registrazioni dopo l’acquisto di Twitter da parte di Elon Musk.