TimGate
header.weather.state

Oggi 04 luglio 2022 - Aggiornato alle 06:00

 /    /    /  Usa: il racconto per immagini dellla presidenza Trump su Flickr
Il racconto per immagini della presidenza Trump, su Flickr

Donald Trump- Credit: Gripas Yuri/ABACA / IPA / Fotogramma

INTERNET26 gennaio 2021

Il racconto per immagini della presidenza Trump, su Flickr

di Federico Bandirali

Account della Casa Bianca "svuotato" dopo il cambio di inquilino. Ma le foto del Tycoon restano online

Con l’insediamento del nuovo presidente statunitense, Joe Biden, alla Casa Bianca dello scorso 21 gennaio al posto di Donald Trump gennaio sono cambiate diverse cose che non riguardano la visione politica dei due: da un lato Biden ha chiesto e ottenuto di poter conservare un frammento lunare nello Studio Ovale, dall’altro account Flickr “The Official White House” si è ritrovato improvvisamente senza fotografie del Tycoon. Ma, per quanti hanno seguito il ricco “catalogo” di immagini ufficiali del Tycoon nel quadriennio di presidenza, non è tutto perso, letteralmente ed elezioni a parte. L’archivio fotografico dei quattro anni di Trump alla Casa Bianca non è scomparso definitivamente: è semplicemente cambiato l’indirizzo dal quale consultarlo.

 

Una fonte da cui molti hanno attinto a mane piene poiché le foto in questione su Flickr non sono protette da copyright, e perché spesso erano le “migliori” disponibili pur potendo scegliere. Questo poiché l’account ha offerto quotidianamente nuove immagini ad alta risoluzione in tutti i momenti della presidenza Trump, senza che vi fosse il vincolo del pagamento.

 

L’account Flickr, poi, utilizzato dallo staff del Tycoon per comunicare una “realtà parallela”, la sua, nella quale non è mai apparsa una disputa (nella realtà le controversie durante il mandato sono state molte) ma solo riferimenti ad impegni istituzionali o eventi e dinamiche “favorevoli”. La visione delle cose secondo Trump, non necessariamente aderente alla realtà.

 

- LEGGI ANCHE: Come è cambiato Twitter da quando non c'è più Trump

- E ANCHE: Perché Twitter ha sospeso per sempre l’account di Trump

 

Peraltro, ad aprire un account ufficiale per la Casa Bianca su Flickr è stato il predecessore di Trump, Barack Obama, inaugurando così il suo primo mandato nel 2009, “ospitato” come tutti gli otto anni di presidenza in unaltra pagina Flickr curata da Pete Souza, fotografo professionale sempre al seguito di Obama.