TimGate
header.weather.state

Oggi 18 agosto 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  6 servizi gratuiti per fare lezioni o riunioni a distanza
6 servizi gratuiti per fare lezioni o riunioni a distanza

- Credit: Istockphoto/Ridofranz

APP08 marzo 2020

6 servizi gratuiti per fare lezioni o riunioni a distanza

di Roberto Pianta

Vedersi, ;parlarsi e insegnare senza uscire da casa

Uno dei grandi problemi di questo periodo è quello di organizzare lezioni scolastiche o riunioni ma senza muoversi da casa, o comunque senza incontrarsi fisicamente.
In molti casi, tali servizi sono gratuiti.


- Zoom
È un’app per fare videoconferenze, gratuita per un numero illimitato di lezioni o riunioni, purchè ciascuna duri non più di 40 minuti e le persone collegate siano meno di 100.
I comandi dell’app sono intuitivi ma in inglese, almeno per ora. Funziona da computer, smartphone o tablet (Android, iPhone, iPad).

- WeSchool (powered by TIM)
Un insieme di strumenti completamente gratuiti per il prof, che in modo molto semplice, può portare la propria classe online, condividere materiali, creare discussioni, discutere sui contenuti, gestire lavori di gruppo, verifiche e test. C'è anche l’aula virtuale, per fare video streaming a distanza
Potete accedere a WeSchool da smartphone, tablet o computer, e usarla da web o dall’app Android o iOS.

- Google Meet & Classroom
Le ottime app di Google per fare scuola da Internet, completamente gratuite per le scuole. Lezioni in video ma anche un sacco di altri strumenti per l’istruzione scolastica a distanza, da casa, senza mai mettere piede in un’aula. Nessun costo, nessun limite: basta che la scuola apra un account. Per le aziende private, invece, il servizio è a pagamento.
Se vi interessa approfondire l’argomento, ne abbiamo parlato lungamente in questo articolo.

- Skype
Una delle app più conosciute. Al momento le videoconferenze di gruppo sono gratuite per un numero massimo di 10 device collegati. Se i partecipanti sono più di 10, il servizio diventa a pagamento.

- WhatsApp
Se i partecipanti alla riunione o lezione non sono più di quattro persone, si può usare anche WhatsApp.
Le quattro persone devono però far parte del medesimo gruppo WhatsApp.
Per videochiamarle toccate il nome del gruppo e poi l’icona della cornetta telefonica con il segno + a fianco.
A questo punto WhatsApp vi chiederà di selezionare i 3 contatti, che, con voi, parteciperanno alla videochiamata.
Per far partire la riunione online, dovrete poi toccare il simbolo della telecamera.
Attenzione: la videochiamata di gruppo funziona dall’app ma non dalla versione WhatsApp da web.

- LaScuolaContinua
Non è un’app di videoconferenza ma un servizio online a completa disposizione di insegnanti e dirigenti scolastici che abbiano bisogno di aiuto nel lavorare a distanza fra loro e con gli studenti. È stato realizzato proprio per affrontare l’emergenza coronavirus. LaScuolaContinua assiste i docenti in tre modalità:
1) una serie di guide per supportare maestre, maestri e prof nell'adozione delle migliori piattaforme per la didattica a distanza;
2) una community di docenti che si sostengono fra loro e, se occorre, sono a loro volta assistiti via email da un helpdesk specializzato;
3) i webinar della virologa Ilaria Capua, che risponde alle domande dei docenti sul tema coronavirus.
Fra i partner dell’iniziativa Cisco, Google, Ibm e TIM.