Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 settembre 2020 - Aggiornato alle 11:27
Live
  • 00:03 | Roland Garros, con Berrettini 9 azzurri al secondo turno
  • 11:00 | Idee per dipingere le pareti in modo creativo
  • 10:59 | L'Onu vuole lo stop immediato della guerra Armenia-Azerbaijan
  • 10:56 | Nainggolan, manca poco per il suo ritorno al Cagliari
  • 10:37 | La Juventus su Chiesa, ma prima deve sfoltire
  • 10:30 | Com'è andato il primo incontro Biden-Trump
  • 10:30 | Le idee del governo per l'economia italiana
  • 10:11 | Milan, Tomiyasu in pole per la difesa
  • 09:00 | “Come te lo spiego?” è il nuovo singolo di Raffaele Ronga, l’intervista
  • 09:00 | Perché è famosa Tina Cipollari
  • 09:00 | Gabry Ponte: biografia e carriera
  • 09:00 | Cronotermostato: settimanale o giornaliero
  • 09:00 | I nomi scientifici delle piante che non conoscevi
  • 09:00 | Come superare una rottura di fidanzamento
  • 09:00 | Gli esami più difficili di Giurisprudenza
  • 09:00 | 5 film imperdibili sullo sport
  • 08:20 | Operazione Risorgimento Digitale: le competenze nel mercato del lavoro
  • 07:45 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
  • 05:00 | I titoli dei giornali di mercoledì 30 settembre
  • 04:00 | Recovery Fund e Stato di diritto, perché la questione è importante
Waze ha introdotto l’indicatore per il cambio di corsia nella mappe - Credit: Patrick Schöpflin / Unspalsh
APP 17 settembre 2020

Waze ha introdotto l’indicatore per il cambio di corsia nella mappe

di Federico Bandirali

L’app di Google, con questa e altre novità, assomiglierà sempre più alla “cugina” Maps

Waze, il secondo navigatore satellitare per smartphone di Google, si arricchisce con una delle funzioni più utili e apprezzate di Google ed Apple Maps, ovvero l’indicatore delle corsie.

Lanciato in versione beta, l’aggiornamento dell’app, molto semplicemente, indicherà qual è la corsia migliore per, ad esempio, imboccare l’uscita da una superstrada o per percorrere incroci “complicati” e svincoli autostradali, suggerendo quando è necessario cambiarla..

 

- LEGGI ANCHE - Traffico: come evitarlo grazie alle app

- E ANCHE - Le Mappe di Google saranno più belle e dettagliate

 

Ovviamente, considerando che la “navigazione” viene utilizzata spesso in strade sconosciute, la novità in questione si rivelerà utile per chi, al posto di Google Maps o la soluzione di Apple, si trova maggiormente a proprio agio con le caratteristiche di Waze.

 

Che, oltre alle corsie, beneficerà di una serie di nuove funzionalità da inizio ottobre. La prima riguarda i suggerimenti di viaggio, che mostreranno informazioni personalizzate in base ad altri viaggi o luoghi visitati in precedenza dall’utente come, ad esempio, l'itinerario casa-lavoro con tanto di stima del percorso con la minor stima secondo l’app.

 

Inoltre, sempre a ottobre, sbarcheranno su Waze le notifiche sul traffico, che indicheranno all’utente quando è meglio mettersi in viaggio grazie al rilevamento del traffico in tempo reale da e verso le “destinazioni preferite e frequenti” o in tragitti pianificati per i quali la rapidità di percorrenza rappresenta una necessità dell'untente.

 

Con Waze che, in questo modo, assomiglia sempre di più all'app "cugina" per la navigazione satellirare da smartphone "Maps)

Leggi tutto su News