TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 00:06

 /    /    /  WhatsApp: in arrivo i backup con crittografia end-to-end
WhatsApp: in arrivo i backup con crittografia end-to-end

- Credit: Pxhere.com

APP13 settembre 2021

WhatsApp: in arrivo i backup con crittografia end-to-end

di Antimo Cecere

Annunciati dalla società, saranno disponibili a breve facendo dell’app la prima nel settore con una simile protezione

WhatsApp, come annunciato dalla stessa società di proprietà di Facebook, permetterà agli oltre 2 miliardi di utenti sparsi per il globo di crittografare completamente anche le copie di backup delle chat. Il piano - che WhatsApp ha descritto dettagliatamente in un “white paper” pubblico prima di avviare il lancio dell’app aggiornata per iPhone e Android - mira a proteggere i backup degli utenti dell’app che già “inviano” copie a Google Drive o a iCloud di Apple, rendendoli illeggibili senza una chiave di crittografia.

Agli utenti di WhatsApp che optano per i backup crittografati verrà chiesto di salvare una chiave di crittografia a 64 cifre o di creare una password collegata alla stessa.

 

- LEGGI ANCHE - WhatsApp: in arrivo foto e video che scompaiono una volta visti

- E ANCHE - Come trasformare un account standard WhatsApp in business?

 

“WhatsApp è il primo servizio di messaggistica globale su questa scala a offrire messaggi e backup crittografati end-to-end, e arrivarci è stata una sfida tecnica davvero difficile che ha richiesto un modello completamente nuovo per l’archiviazione delle chiavi e l'archiviazione nel cloud tra i sistemi operativi”, ha affermato il CEO di Menlo Park Mark Zuckerberg in una nota commentando la novità.

 

La mossa di WhatsApp arriva mentre i governi di tutto il mondo come l’India, il più grande mercato dell’app di messaggistica, stanno minacciando di modificare il modo in cui funziona la crittografia agendo sulle normative. “Ci aspettiamo di essere criticati da alcuni per questo – hanno fatto sapere da Menlo Park – ma non è una novità per noi. I governi dovrebbero spingerci ad avere più sicurezza e non fare il contrario”. Logico e incontrovertibile, ma non per tutti...