TimGate
header.weather.state

Oggi 07 agosto 2022 - Aggiornato alle 11:27

 /    /    /  WhatsApp: ecco come si potranno lasciare i gruppi 'in silenzio'
WhatsApp: ecco come si potranno lasciare i gruppi 'in silenzio'

- Credit: Pixabay

APP28 giugno 2022

WhatsApp: ecco come si potranno lasciare i gruppi 'in silenzio'

di Federico Bandirali

Lo sviluppo della funzionalità per abbandonare i gruppi senza notifiche continua, insieme ad altre novità a tema

Abbandonare i gruppi WhatsApp, già al momento nel quale vi si è inseriti, è prerogativa stessa del farne parte. Se non per tutti almeno per alcuni di questi, e con ragioni differenti a seconda dei casi. Al momento, abbandonare un gruppo sull'app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo comporta informare tutti gli altri membri della cosa, trovandosi spesso subissati di domande e relative notifiche altrui a chiederne il perché.

 

Da qualche tempo, gli sviluppatori di Meta stanno lavorando a una funzionalità che eviti il problema, sempre più vicina al lancio ufficiale: permettere di abbandonare i gruppi senza che gli altri lo sappiano. Dopo i test avviati a maggio, il sito Usa WaBetaInfo conferma infatti come lo sviluppo della funzionalità procede a ritmo spedito, con tanto di screenshot pubblicato in anteprima a testimoniarne l'avanzamento. Come già noto, WhatsAPP ha aggiunto una frase: 'Solo gli amministratori del gruppo riceveranno una notifica sulla tua uscita gruppo'.

 

- LEGGI ANCHE - WhatsApp permetterà di lasciare i gruppi senza farlo sapere ad altri

- E ANCHE - WhatsApp, ecco come funzioneranno le Community

 

 

Un'uscita senza clamore, dunque, al contrario di quella del chitarrista dei Red Hot Chilli Peppers John Frusciante nel 2012, celebre anche nel libro di Enrico Brizzi datato 1994 che ne cambia il nome e intitolato 'Jack Frusciante è uscito dal gruppo', oggetto poi di una versione cinematografica.

 

Tornando a WhatsApp gli sviluppatori stanno lavorando ad un'altra nuova funzionalità per i gruppi, che permetterà a chi ne fa ancora parte di visualizzare l'elenco di tutti quelli precedenti. Un modo per sapere chi era parte del gruppo e poi lo ha abbandonato, senza però indicare quando l'utente in questione lo ha fatto.

 

Dato che le funzionalità sono tutt'ora in fase di sviluppo e test, non è dato sapere quando saranno effettivamente disponibili, mentre è già noto che le stesse saranno incluse nel servizio per app mobile Android e iOS (iPhone), oltre alla versione desktop fruibile da PC.