TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 18:12

 /    /    /  WhatsApp, privacy: in arrivo novità per gruppi, online e screenshot
WhatsApp, privacy: in arrivo novità per gruppi, online e screenshot

- Credit: Pixabay

APP09 agosto 2022

WhatsApp, privacy: in arrivo novità per gruppi, online e screenshot

di Samuele Ghidini

Ad annunciarle direttamente il numero uno di Meta Mark Zuckerberg. Ecco in cosa consistono

Mark Zuckerberg negli ultimi tempi pubblica sempre più spesso contenuti su Facebook per annunciare novità che interessano WhatsApp. Prima dell'ultima uscita pubblica, infatti, il fondatore della società di Menlo Park rese noto che sull'app di messaggistica sarebbe arrivata la possibilità di usare emoji personalizzate per reagire ai messaggi, senza limitarsi alle sei lanciate da WhatsApp.

 

Ora il CEO di Meta è intervenuto per affrontare una delle questioni più controverse e 'centrali' di WhatsApp, ovvero la privacy, parlando di tre novità a suo avviso fondamentali nel merito: l'uscita 'senza fare rumore' dai gruppi, la possibilità per gli utenti di nascondere il proprio stato online e il blocco agli screenshot.

 

 

La prima novità, invero, è trapelata da tempo, e la dinamica di funzionamento è tanto utile quanto essenziale: se un utente abbandona un gruppo nell'app, attualmente, tutti gli altri partecipanti lo vengono a sapere, mentre a stretto giro di posta l'informazione sarà disponibile solo per gli amministratori delle chat di Gruppo (funzione già presente nelle beta mobile di WhatsApp).

 

 

Il nascondere il proprio stato online, seconda novità, è altro tema di cui si parla da un po' in ambito tech: presto sarà possibile scegliere a quali utenti nascondere la stringa che indica il proprio stato online se l'app è aperta sul dispositivo. Una novità che, stando a quanto riporta il sempre informatissimo sito WaBetaInfo, sarà disponibile entro fine agosto 2022 per tutti.

 

- LEGGI ANCHE - WhatsApp consentirà di nascondere lo stato online agli altri utenti

- E ANCHE - WhatsApp: ecco come si potranno lasciare i gruppi 'in silenzio'

 

In ultimo la terza novità comunicata da Mark Zuckerberg, ovvero la facoltà di impedire che vengano fatti degli screenshot per i contenuti inviati e destinati ad essere visualizzati una volta sola, che con ogni probabilità arriverà contestualmente al blocco della registrazione dello schermo.

 

Tre  novità che, logicamente, non permettono di godere di privacy totale, poiché gli espedienti per aggirare le funzionalità in questione sono molteplici soprattutto rispetto a screenshot e blocco della registrazione dello schermo. Tuttavia, altrettanto evidentemente, i passi avanti lato privacy sono importanti, e su alcune criticità la tecnologia non può essere la soluzione.

 

Per quanto concerne il lancio di tutte e tre le novità, al momento, WhatsApp non ha comunicato date, nemmeno indicative. Ma il fatto che, una volta di più, Zuckerberg ci abbia messo la faccia, lascia desumere come quelle non pianificate saranno comunque disponibili con tempistiche relativamente ristrette.