Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2021 - Aggiornato alle 05:00
News
  • 20:55 | SBK, Chaz Davies si ritirerà a fine 2021: “Pronto a voltare pagina”
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
Con WhatsApp per iPhone si potranno inviare foto di qualità superiore - Credit: Yura Fresh / Unsplash
APP 26 luglio 2021

Con WhatsApp per iPhone si potranno inviare foto di qualità superiore

di Federico Bandirali

In una versione beta un’opzione interviene sulla compressione dei file multimediali, ma non è detto sia disponibile a breve

La versione di WhatsApp per iPhone a breve potrebbe ottenere una nuova funzione pensata e sviluppata per offrire a quanti trovano problematico ricevere immagini e video compressi nella qualità una soluzione.

L’indiscrezione arriva dal conoscito e affidabile sito Usa WABetaInfo, che questa volta ha scovato in alcuni test della nuova versione beta dell’app di messaggistica in versione iOS una funzione per inviare file multimediali qualitativamente superiori.

 

Invero, l’ultima versione ufficiale di Whatsapp per iPhone risale a inizio luglio 2021 e il tema non è affrontato per nulla, mentre è degno di menzione l’arrivo del supporto per più dispositivi in contemporanea annunciato da tempo.

 

- LEGGI ANCHE: WhatsApp si potrà usare su 4 dispositivi contemporaneamente

- E ANCHE: WhatsApp, come videochiamare da computer

 

Va ricordato come attualmente l’app di messaggistica più popolare al mondo, di cui Facebook è proprietaria, non permette di selezionare di volta in volta la qualità dei file multimediali che si vogliono inviare come invece accade in soluzioni alternative come Telegram, solo per citare la più nota in Italia.

 

Pertanto, qualora la novità dovesse essere realmente introdotta, lo “scarto” qualitativo attualmente all’80% dovrebbe essere superato, e lo conferma il sito statunitense affermando che la soluzione attuale dà più problemi intervenendo maggiormente sulle immagini.

 

Lancio che avverrà, eventualmente, una volta conclusa la fase di test, con disponibilità quasi immediata nel caso fosse realmente efficace e stabile la nuova funzione.

I più visti

Leggi tutto su News