TimGate
header.weather.state

Oggi 07 agosto 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Perché Wikipedia non accetterà più donazioni in criptovalute
Perché Wikipedia non accetterà più donazioni in criptovalute

- Credit: Luke Chesser / Unsplash

INTERNET15 aprile 2022

Perché Wikipedia non accetterà più donazioni in criptovalute

di Samuele Ghidini

Decisione presa dopo un sondaggio della community, motivata da diversi fattori: ecco quali

Wikipedia, l’enciclopedia online per definizione, nonostante abbia superato la maggiore età e compiuto 21 anni – che negli Usa e in altri Paesi sono di fatto il momento in cui i diritti e doveri dei maggiorenni diventano “totali” – non modifica e mai lo farà i suoi perni fondanti, ovvero l’essere libera e aperta (a volte troppo), non tradendo la definizione che la identifica come “enciclopedia del libero sapere”. Costruita grazie al contributo degli utenti nel tempo, le decisioni di ogni tipo sono sempre state oggetto di valutazione e parere vincolante della community. Che ora ha deciso di non accettare più donazioni in criptovalute, al termine di un sondaggio nel quale il 71,1% dei partecipanti ha espresso parere sfavorevole nel merito.

 

La proposta, lanciata dall’amministratore Molly White a gennaio, trovava origine nelle preoccupazioni etiche e sull’impatto ambientale che, a suo avviso, cozzavano con i principi ispiratori della Wikimedia Foundation. La fondazione che gestisce l’enciclopedia, dal 2014 aveva iniziato ad accettare valute digitali per le donazioni, anche se le stesse sono state poco utilizzate arrivando a sfiorare lo 0,1% delle entrate lo scorso anno.

 

“Le criptovalute sono investimenti a rischio estremamente elevato che stanno guadagnando popolarità tra gli investitori, in particolare negli ultimi tempi, e non credo che dovremmo approvare l’uso con questo scopo”, recitava il messaggio di corredo al sondaggio.

 

Dopo tre mesi di confronto, il risultato è stato schiacciante visti i soli 326 utenti favorevoli, e la decisione definitiva è arrivata: “La community di Wikimedia ha richiesto che Wikimedia Foundation smetta di accettare donazioni in criptovalute".

 

Lo stop, torva origine principale nei seguenti motivi: accettare criptovalute per donazioni implicitamente configura l’accettazione di un problema come la sostenibilità ambientale, visto che la creazione di valute digitali (mining) logora componenti hardware e consuma quantità di energia impressionanti. Una situazione che avrebbe minato la reputazione della community di Wikipedia.

 

- LEGGI ANCHE: I 20 anni di Wikipedia, "culla" del sapere condiviso

- E ANCHE - Wikipedia, cosa prevede il nuovo codice di condotta

 

Il fronte del sì, invece, ha cercato di far valere diversi argomenti: alcune valute digitali non sono energivore e potevano essere “salvate”, le criptovalute presentano vantaggi in termini di sicurezza e, un ultimo, le valute “normali” presentano gli stessi problemi per quanto concerne la sostenibilità. Inutile dire perché queste argomentazioni sono state schiacciate da quelle opposte nel  procedimento “democratico” per arrivare alla decisione.