Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 giugno 2021 - Aggiornato alle 00:00
Live
  • 20:30 | Eriksen vigile e stabile dopo il malore in campo
  • 19:51 | “Ted” diventerà una serie tv in live action
  • 18:54 | Microsoft, altri indizi sull'arrivo di Windows 11
  • 18:30 | Kim Kardashian e la divina indifferenza
  • 18:10 | Perché sorprende la vittoria della Krejcikova al Roland Garros
  • 17:32 | Euro 2020, Svizzera e Galles pareggiano. Italia prima da sola
  • 17:30 | Covid, i dati del 12 giugno in Italia
  • 17:03 | Sarà Rui Patricio a difendere i pali della Roma
  • 16:45 | SBK 2021, Rinaldi ha vinto Gara 1 a Misano su Razgatlioglu e Rea
  • 16:14 | Twitter, a breve l'integrazione delle newsletter di Revue
  • 14:30 | La piccola Lilibet è la bimba della pace
  • 12:30 | Vellutata di ceci, l'avete mai provata fredda?
  • 12:30 | Matrimonio estivi: i piatti al TOP e quelli FLOP
  • 12:25 | Fiorella Mannoia tra folk e denuncia: "La gente parla"
  • 12:00 | La grande mostra a Londra per celebrare Bob Dylan
  • 11:55 | Esiste un basso costruito con migliaia di mattoncini Lego (e funziona)
  • 11:37 | Da Verona a Taormina, ecco il "Coraggio Live Tour" di Carl Brave
  • 11:31 | Sanitari sospesi: come montarli e fissarli
  • 11:11 | Il primo giorno di Draghi al G7
  • 11:00 | Alimentazione sostenibile: che cos’è e come applicarla
Da luglio 2021 Windows 10 eliminerà Flash Player definitivamente - Credit: Wikimedia Commons
internet 5 maggio 2021

Da luglio 2021 Windows 10 eliminerà Flash Player definitivamente

di Redazione

Con un aggiornamento cumulativo che metterà fine alla lunga e complicata vita del software. Per sempre...

La vita del software Flash Player, noto ai più e soprattutto ai meno giovani visti i tanti problemi che ha creato ma anche la sua essenzialità per vedere video in Internet, è giunta al termine del 2020, nonostante una lunga fase di sofferenza a precedere la sua effettiva cremazione.

In questo senso, la mazzata finale arriva da Microsoft, che dopo aver annunciato la progressiva eliminazione di Falsh Player dal “suo” sistema operativo Windows 10, ormai installato su 1,3 miliardi di PC.

 

- LEGGI ANCHE: Flash Player “chiude” e Adobe chiede di disinstallarlo da Windows 10

- E ANCHE: Windows 10 ora elimina automaticamente Flash Player

 

Ora però la società guidata da Satya Nadella ha fissato anche la data per la fine "vera" e improrogabile di Falsh Player, rimosso senza possibilità di tornare indietro da Windows 10 con uno dei tanti aggiornamenti cumulativi che verrà rilasciato nel luglio 2021.

 

Invero, già da inizio anno gli aggiornamenti di sicurezza per la versione del software compatibile con i vecchi browser del colosso di Redmond “Edge Legacy” e Internet Exlporer 11, vista la disattivazione del plug-in dedicato e l’impossibilità per gli utenti di accedere al download diretto da tutti i siti internet di Microsoft, con un aggiornamento rilasciato a ottobre 2020 (in quel caso opzionale) utile a rimuovere in automatico Flash Player da dispositivi con sistema operativo Windows 10.

 

Aggiornamento poi divenuto obbligatorio lo scorso febbraio, e visibile all’interno di Windows Update con il nome di “Aggiornamento per la rimozione di Flash Player per Windows 10“.

 

Di conseguenza, tutti gli aggiornamenti futuri del sistema operativo permetteranno la rimozione automatica di Flash Player, che per essere utilizzato necessità di un’operazione di cui tanti utenti faranno volentieri a meno: evitare di scaricare gli aggiornamenti, o parimenti restare con versioni vecchie di Windows 10. Difficile che qualcuno lo faccia, visto che la nostalgia per il software in questione è cosa per pochi.

I più visti

Leggi tutto su News