Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 08:30
Live
  • 09:15 | Com'è nata la pizza Margherita? La leggenda
  • 08:30 | Sega annuncia la remaster in HD di Super Monkey Ball
  • 08:30 | Agrifoglio: tipi di pianta e consigli sulla potatura
  • 08:21 | Mancini verso il Galles: “Noi giochiamo solo per vincere”
  • 22:05 | Basket, ad Amburgo l’Italia stende anche la Repubblica Ceca 83-71
  • 21:05 | Ewan McGregor e il film sulla scalata dell’Everest
  • 20:38 | Matteo Berrettini è in finale sull’erba del Queen’s
  • 19:09 | Covid: quanti sono i morti, regione per regione
  • 19:03 | MotoGP 2021, Germania: Rossi 'vede nero' per la gara e il 2022
  • 19:02 | Chi vuole, potrà avere la seconda dose di AstraZeneca
  • 18:57 | Verstappen in pole in Francia davanti a Hamilton
  • 17:30 | In Italia 1.197 nuovi positivi su 250mila tamponi. 28 i morti
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 17:01 | Iran, il nuovo presidente è l'ultraconservatore Raisi
  • 15:59 | MotoGP 2021, Germania: Zarco centra la pole position al Sachsenring
  • 15:45 | La nuova fondazione di Kate Middleton
  • 15:27 | Il Museo Etnografico di Sassari diventa un atelier
  • 14:13 | Edoardo e Sophie di Wessex festeggiano 22 anni di matrimonio
  • 13:15 | Litosfera: com'è fatta la Terra
  • 12:15 | Filetto di salmone al forno con patate
Da luglio 2021 Windows 10 eliminerà Flash Player definitivamente - Credit: Wikimedia Commons
internet 5 maggio 2021

Da luglio 2021 Windows 10 eliminerà Flash Player definitivamente

di Redazione

Con un aggiornamento cumulativo che metterà fine alla lunga e complicata vita del software. Per sempre...

La vita del software Flash Player, noto ai più e soprattutto ai meno giovani visti i tanti problemi che ha creato ma anche la sua essenzialità per vedere video in Internet, è giunta al termine del 2020, nonostante una lunga fase di sofferenza a precedere la sua effettiva cremazione.

In questo senso, la mazzata finale arriva da Microsoft, che dopo aver annunciato la progressiva eliminazione di Falsh Player dal “suo” sistema operativo Windows 10, ormai installato su 1,3 miliardi di PC.

 

- LEGGI ANCHE: Flash Player “chiude” e Adobe chiede di disinstallarlo da Windows 10

- E ANCHE: Windows 10 ora elimina automaticamente Flash Player

 

Ora però la società guidata da Satya Nadella ha fissato anche la data per la fine "vera" e improrogabile di Falsh Player, rimosso senza possibilità di tornare indietro da Windows 10 con uno dei tanti aggiornamenti cumulativi che verrà rilasciato nel luglio 2021.

 

Invero, già da inizio anno gli aggiornamenti di sicurezza per la versione del software compatibile con i vecchi browser del colosso di Redmond “Edge Legacy” e Internet Exlporer 11, vista la disattivazione del plug-in dedicato e l’impossibilità per gli utenti di accedere al download diretto da tutti i siti internet di Microsoft, con un aggiornamento rilasciato a ottobre 2020 (in quel caso opzionale) utile a rimuovere in automatico Flash Player da dispositivi con sistema operativo Windows 10.

 

Aggiornamento poi divenuto obbligatorio lo scorso febbraio, e visibile all’interno di Windows Update con il nome di “Aggiornamento per la rimozione di Flash Player per Windows 10“.

 

Di conseguenza, tutti gli aggiornamenti futuri del sistema operativo permetteranno la rimozione automatica di Flash Player, che per essere utilizzato necessità di un’operazione di cui tanti utenti faranno volentieri a meno: evitare di scaricare gli aggiornamenti, o parimenti restare con versioni vecchie di Windows 10. Difficile che qualcuno lo faccia, visto che la nostalgia per il software in questione è cosa per pochi.

I più visti

Leggi tutto su News