• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 gennaio 2022 - Aggiornato alle 01:00
News
  • 23:06 | Tra Milan e Juve pareggio senza reti
  • 21:17 | Il problema della conservazione delle opere d’arte
  • 21:15 | Juventus, Chiesa operato al crociato: stagione conclusa
  • 20:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:29 | Paura per Sofia Goggia, c’è la distorsione al ginocchio
  • 20:13 | Il Napoli celebra Insigne, che eguaglia i gol di Maradona
  • 20:11 | Roma a valanga ad Empoli, 4-2 con doppietta di Abraham
  • 19:36 | Le dimissioni del presidente armeno Sarkissian
  • 19:31 | Cosa ha detto l'Oms sulla fine della pandemia
  • 19:18 | Il poker del Napoli alla Salernitana (4-1)
  • 18:00 | Un Picasso surrealista da record in asta
  • 17:50 | Covid, i dati del 23 gennaio: tasso di positività al 14,9%
  • 17:17 | Napoli poker alla Salernitana, ora è secondo
  • 14:55 | Cagliari-Fiorentina 1-1, gol ed emozioni
  • 14:46 | Quirinale: le regole del governo per far votare i positivi
  • 14:15 | Un’opera di Nicolas Poussin entra nella collezione del Met
  • 14:07 | Barone: 'Vlahovic deve dirci cosa vuole fare'
  • 12:55 | SBK, Chaz Davies allenerà i piloti Ducati nel 2022
  • 12:23 | L’Atalanta decimata strappa un pari alla Lazio
  • 10:42 | Quattro regioni in zona arancione dal 24 gennaio
Windows 11: miglioramenti per barra delle applicazioni e menu Start Le tre nuove opzioni per il menu Start di Windows 11 - Credit: Microsoft
TECNOLOGIA 2 dicembre 2021

Windows 11: miglioramenti per barra delle applicazioni e menu Start

di Federico Bandirali

Diverse novità in rampa di lancio, ma la disponibilità globale potrebbe richiedere mesi

La barra delle applicazioni di Windows 11 ha rappresentato un deciso passo indietro rispetto alla facilità di utilizzo di quella di Windows 10, e di conseguenza Microsoft sta iniziando a migliorarla.

Un nuovo aggiornamento attualmente in fase di test, infatti, riporta orologio e data nella taskbar su monitor secondari o multipli. Un cambiamento utile a chi usa più schermi, che si è trovato costretto a ricorrere ad app terze per avere la funzionalità nel nuovo sistema operativo.

 

Le nuove modifiche, ad ogni modo, rappresentano solo l’inizio di un percorso di miglioramento della barra delle applicazioni in Windows 11, nata con diversi difetti e senza la possibilità di trascinare i file delle app sulla barra stessa eliminando la personalizzazione della stessa.

 

Inoltre, Microsoft sta anche apportando alcuni miglioramenti al menu Start di Windows 11, offrendo la possibilità di configurarlo per fare in modo che mostri più pin o consigli a seconda delle scelte dell’utente. La novità rende il menu Start un po' più personalizzabile, anche se molti utenti di Windows 11 optano ancora per app di terze parti.

 

- LEGGI ANCHE - Windows 11 "impazzito", la batteria si ricarica oltre il 115%

- E ANCHE - Windows 11: risolto il problema delle app che non si aprivano

 

L’ultima versione di Windows 11 – in fase di test - include anche ulteriori miglioramenti all'app Impostazioni come parte dello sforzo continuo di Microsoft per includerne un numero maggiore nell'app Impostazioni principale.

 

“Abbiamo spostato le impostazioni di condivisione avanzate (come il rilevamento della rete, la condivisione di file e stampanti e la condivisione di cartelle pubbliche) in una nuova pagina nell'app Impostazioni in Impostazioni di rete avanzate”, ha infatti spiegato Amanda Langowski, responsabile del programma Windows Insider di Microsoft.

 

In aggiunta, la nuova Build presenta anche miglioramenti alle pagine nella sezione Stampanti e scanner, mentre alcune funzioni del Pannello di controllo ora indirizzeranno invece gli utenti di Windows 11 all'app Impostazioni principale. Sembra che Microsoft si stia avvicinando sempre di più alla rimozione definitiva del Pannello di controllo a favore della sua moderna app Impostazioni, anche se per toccare realmente con mano le novità in questione potrebbero volerci diversi mesi.

I più visti

Leggi tutto su News