• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 18:00
News
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
  • 12:07 | L’arte sostiene la ricerca per la Fondazione IEO-Monzino
  • 11:25 | Ibrahimovic potrebbe esserci per il derby
  • 11:15 | L’Atalanta su Cambiaso del Genoa
  • 10:29 | Da febbraio basta il Green pass per arrivare dall’Europa
  • 10:01 | La Juventus dopo Vlahovic punta Nandez
  • 09:49 | Crisi ucraina: la lettera degli Usa alla Russia
  • 09:05 | Kessié si fa male durante gli ottavi di Coppa d’Africa
  • 08:35 | Mancini e il raduno con Balotelli: “La pressione ci esalta”
Windows 11: miglioramenti per barra delle applicazioni e menu Start Le tre nuove opzioni per il menu Start di Windows 11 - Credit: Microsoft
TECNOLOGIA 2 dicembre 2021

Windows 11: miglioramenti per barra delle applicazioni e menu Start

di Federico Bandirali

Diverse novità in rampa di lancio, ma la disponibilità globale potrebbe richiedere mesi

La barra delle applicazioni di Windows 11 ha rappresentato un deciso passo indietro rispetto alla facilità di utilizzo di quella di Windows 10, e di conseguenza Microsoft sta iniziando a migliorarla.

Un nuovo aggiornamento attualmente in fase di test, infatti, riporta orologio e data nella taskbar su monitor secondari o multipli. Un cambiamento utile a chi usa più schermi, che si è trovato costretto a ricorrere ad app terze per avere la funzionalità nel nuovo sistema operativo.

;

Le nuove modifiche, ad ogni modo, rappresentano solo l’inizio di un percorso di miglioramento della barra delle applicazioni in Windows 11, nata con diversi difetti e senza la possibilità di trascinare i file delle app sulla barra stessa eliminando la personalizzazione della stessa.

;

Inoltre, Microsoft sta anche apportando alcuni miglioramenti al menu Start di Windows 11, offrendo la possibilità di configurarlo per fare in modo che mostri più pin o consigli a seconda delle scelte dell’utente. La novità rende il menu Start un po' più personalizzabile, anche se molti utenti di Windows 11 optano ancora per app di terze parti.

;

- LEGGI ANCHE - Windows 11 "impazzito", la batteria si ricarica oltre il 115%

- E ANCHE - Windows 11: risolto il problema delle app che non si aprivano

;

L’ultima versione di Windows 11 – in fase di test - include anche ulteriori miglioramenti all'app Impostazioni come parte dello sforzo continuo di Microsoft per includerne un numero maggiore nell'app Impostazioni principale.

;

“Abbiamo spostato le impostazioni di condivisione avanzate (come il rilevamento della rete, la condivisione di file e stampanti e la condivisione di cartelle pubbliche) in una nuova pagina nell'app Impostazioni in Impostazioni di rete avanzate”, ha infatti spiegato Amanda Langowski, responsabile del programma Windows Insider di Microsoft.

;

In aggiunta, la nuova Build presenta anche miglioramenti alle pagine nella sezione Stampanti e scanner, mentre alcune funzioni del Pannello di controllo ora indirizzeranno invece gli utenti di Windows 11 all'app Impostazioni principale. Sembra che Microsoft si stia avvicinando sempre di più alla rimozione definitiva del Pannello di controllo a favore della sua moderna app Impostazioni, anche se per toccare realmente con mano le novità in questione potrebbero volerci diversi mesi.

I più visti

Leggi tutto su News