TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  Windows 11 avrà nuova barra applicazioni per i tablet
Windows 11 avrà nuova barra applicazioni per i tablet

La nuova taskbar di Windows 11 per tablet- Credit: Microsoft

SOFTWARE25 febbraio 2022

Windows 11 avrà nuova barra applicazioni per i tablet

di Samuele Ghidini

Microsoft sta testando una taskbar “a scomparsa” che si presti meglio ai dispositivi mobili. Ecco come funziona

Microsoft ha aggiunto diverse novità a Windows 11 nella versione distribuita in anteprima agli iscritti al programma Insider (Build 22563) di Windows 11, tra le quali svetta decisamente una nuova barra delle applicazioni del sistema operativo ridisegnata da zero o quasi e dedicata ai tablet. La nuova taskbar passa dalla visualizzazione ridotta a quella estesa e viceversa grazie ad un banale swipe vicino al bordo inferiore dello schermo.

 

La dinamica di funzionamento è semplice: in un modo lo spazio occupato dalla barra degli strumenti di Windows 11 si riduce fino a diventare quasi invisibile a vantaggio delle icone; nell’altro si amplia e sono presenti tutti i pulsanti con dimensioni proporzionate ma identiche a quella della taskbar per computer fissi e laptop.

 

Per attivare o disattivare la novità, i tester non devono far altro che entrare nel menu delle Impostazioni, cliccando poi su Personalizzazione e quindi sulla voce Barra delle Applicazioni.

 

L’intenzione è rendere il nuovo sistema operativo più semplice da utilizzare anche per tablet e convertibili. Un aspetto su cui Microsoft non ha mai fatto mistero di voler lavorare, e questo passaggio risulta sicuramente importante nella direzione più volte indicata.

 

- LEGGI ANCHE - Windows 11, le nuove emoji non sono in 3D come annunciato

- E ANCHE - Windows 11, in arrivo i widget di terze parti

 

Anche perché in passato i sistemi operativi del colosso di Redomond, almeno per quanto concerne i tablet, non sono stati esattamente perfetti, con la società guidata da Satya Nadella che, consapevole degli errori, ha deciso di adattare Windows 11 ai tablet senza cambiarne completamente la grafica come invece fatto - ad esempio e con esiti rivedibili - su Windows 8.

 

Consapevole dei passi falsi commessi in passato su questo fronte (qualcuno ricorderà l’interfaccia inedita di Windows 8), ora Microsoft sembra voler percorrere una strada differente, nel nome dell’ottimizzazione della UI per adattarla alle modalità di interazione tipiche dei tablet, senza però passare da un completo stravolgimento del layout.