TimGate
header.weather.state

Oggi 04 agosto 2022 - Aggiornato alle 20:51

 /    /    /  YouTube, in arrivo diverse novità per contrastare lo spam
YouTube, in arrivo diverse novità per contrastare lo spam

- Credit: NordWood Themes / Unsplash

SOCIAL NETWORK01 luglio 2022

YouTube, in arrivo diverse novità per contrastare lo spam

di Samuele Ghidini

Con tre funzionalità nuove di zecca utili a ridurre i commenti spam, utilizzati per truffe e scopi illeciti

YouTube, al pari di quasi tutte le piattaforme che contano milioni (e miliardi) di utenti attivi, si trova ad affrontare l'annoso problema dello spam. Nei commenti ai contenuti presenti sul social, infatti, sono presenti una moltitudine (difficilmente quantificabile) di messaggi che invitano e spingono a visitare altri canali della piattaforma o siti terzi, di cui alcuni creati per perpetrare truffe e altre attività criminali e dannose per gli utenti.

 

Google, che come noto è proprietaria di YouTube, ha quindi introdotto tre nuove soluzioni che, in linea di principio, dovrebbero essere in grado di arginare la problematica. Il proliferare incessante dello spam è stato segnalato da diverse 'star' di YouTube. Molto banalmente, i malintenzionati postano commenti come risposte ad altri utenti cercando di persuaderli proponendo l'iscrizione ai loro canali o, sempre più spesso, a contattarli privatamente su Telegram.

 

Il più delle volte, per farlo utilizzano account falsi ma apparentemente simili a quelli del legittimo proprietario del 'vero' canale, prefiggendosi come obiettivo il perpetrare truffe di ogni genere utili ad ottenere illegalmente dati personali e soldi delle vittime designate.

 

YouTube ha quindi deciso di lanciare alcune funzionalità per contenere e limitare - se non annullare del tutto - lo spam sulla piattaforma. Dal 29 luglio 2022 in poi, pertanto, i proprietari dei canali non potranno più celare il numero di iscritti agli stessi. Eliminando così uno stratagemma utilizzato spesso dai malintenzionati per trarre in inganno gli utenti, lasciando desumere che il canale falso sia in realtà popolare.

 

- LEGGI ANCHE - YouTube ha rimosso migliaia di contenuti e canali pro Russia

- E ANCHE - YouTube permetterà di trovare le parti più popolari di un video

 

 dello spam. A partire dal 29 luglio, i proprietari dei canali non potranno più nascondere il numero degli iscritti. Questa opzione viene spesso sfruttata per ingannare gli utenti, facendo credere che il canale fasullo sia molto popolare.

 

Il colosso di Mountain View, inoltre, ha aggiunto limitazioni relative all'utilizzo di caratteri speciali per i nomi dei canali: un'altra strategia usata dagli spammer per far sembrare i canali fake autentici.

 

In ultimo, YouTube ha esteso a tutti gli utenti la funzionalità che permette di attivare filtri più stringenti per bloccare i commenti spam, pur consapevole che una simile soluzione potrebbe generare un lungo elenco di 'falsi positivi'. A cui porrà rimedio in un secondo momento.