Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 luglio 2020 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 19:58 | La playlist di TIMMUSIC dedicata Ennio Morricone, mago delle colonne sonore
  • 19:46 | Esperti all'Oms: "Il virus viaggia nell'aria"
  • 19:41 | Quali sono i giornali che ricevono soldi pubblici (e quanti soldi)
  • 18:24 | Buon compleanno Sylvester Stallone
  • 18:15 | Dua Lipa si gode il successo di "Future Nostalgia" sotto il sole dei Caraibi
  • 17:59 | Sarri: 'Milan ostacolo duro, ci ha sempre creato difficoltà'
  • 17:31 | I Negramaro reinterpretano "Sei nell'anima" di Gianna Nannini
  • 17:20 | “Revival”, il film da un libro di Stephen King sarà cupissimo
  • 17:13 | Morricone, serie A in campo da domani con la sua musica
  • 16:47 | La classifica dei governatori regionali più popolari
  • 16:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 16:30 | La trasformazione di Matthew Lewis
  • 16:21 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
  • 16:15 | Rilanciare la sanità italiana con il nuovo Mes
  • 15:35 | Inzaghi: 'La Juve? Pensiamo a battere il Lecce'
  • 15:33 | Furto in casa Ribery: 'Come mi posso fidare adesso'
  • 15:27 | Pioli: 'Questo è il Milan che avevo in mente'
  • 15:24 | Messico, superati i 30mila morti per coronavirus
  • 15:13 | Ennio Morricone, 5 film e 5 colonne sonore indimenticabili
  • 15:13 | Crema di tonno e pomodoro
YouTube: rimossi diversi canali dei suprematisti bianchi statunitensi - Credit: iStock
SOCIAL E POLITICA 30 giugno 2020

YouTube: rimossi diversi canali dei suprematisti bianchi statunitensi

di Federico Bandirali

A causa di reiterate violazioni delle regole su discriminazioni e incitamento all’odio

YouTube ha deciso di bloccare numerosi canali di svariati suprematisti bianchi statunitensi a causa di ripetute violazioni delle regole della piattaforma rispetto all’incitamento all’odio.

I canali in questione, secondo quanto riferito da un portavoce della piattaforma ai media statunitensi, si sono resi “protagonisti” di reiterate violazioni della policy che, dopo diverse penalizzazioni, hanno portato al ban definitivo.

 

La società ha infatti affermato di avere un regolamento “rigido” che vieta qualsiasi tipo di contenuto che incita all’odio, rimuovendo di conseguenza tutti i canali che non le rispettano.

 

YouTube ha reso anche noto come, “dopo aver aggiornato le linee guida per identificare i contenuti dei suprematisti”, la piattaforma abbia rimosso una quantità abnorme di video e chiuso più di 25.000 canali per violazione della policy relativa all’incitamento all’odio.

 

I creators interessati dal ban non si sono certo persi d’animo e hanno immediatamente “aperto” una surreale discussione nel merito su Twitter.

 

Alcuni hanno preannunciato l’intenzione di fare “appello” contro la sospensione dei canali, ritenuta parte di un più ampio “sforzo sistemico e coordinato” per fermare i suprematisti; altri sono arrivati addirittura a sostenere che, con la raffica di blocchi, YouTube ha volutamente “sospeso la più grande conversazione filosofica che il mondo abbia mai conosciuto”.

Leggi tutto su News