Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 novembre 2020 - Aggiornato alle 19:31
Live
  • 19:31 | TikTok e l’adesione all’alleanza europea per la tutela dei minorenni
  • 19:30 | Donald Trump e Melania mano nella mano
  • 19:05 | Londra, l’allentamento della quarantena per chi arriva dall’estero
  • 18:53 | Google Meet: in arrivo i report automatici e il contatore di spettatori
  • 18:31 | Il Papa gli dedica una storia sull'account Instagram
  • 18:14 | Netflix vuole comprare “Godzilla vs. Kong”: muro della Warner
  • 18:02 | Tapiro a Conte: 'Se non mangerò il panettone non l'avrò meritato'
  • 17:45 | Chi è Roddy Ricch, fenomeno del rap mondiale
  • 17:45 | Kate Middleton come Elizabeth Bowes
  • 17:30 | Covid-19, aumentano i decessi in Italia: 822 in 24 ore
  • 17:16 | Bruce Springsteen ha qualcosa da dire allo sconfitto Trump
  • 17:13 | Kate Hudson è una mamma severa
  • 16:25 | A Napoli targa 'Stadio Diego Armando Maradona' al San Paolo
  • 16:25 | Sanremo 2021 si farà a marzo, ma Amadeus riorganizza tutto
  • 16:15 | Come cucinare la zucca trombetta
  • 16:14 | Michael Jordan: 'Abbiamo perso una icona globale'
  • 15:46 | Etiopia, il premier ha autorizzato l'assalto alla capitale del Tigré
  • 15:34 | Ecco come sarà il Valorant Champions Tour
  • 15:24 | Arbitri serie A, Aibisso per MIlan-Fiorentina
  • 15:13 | Il Papa invia un rosario alla famiglia di Maradona
Zoom e le nuove funzioni per fermare lo “Zoombombing” - Credit: Harry Cunningham / Unspalsh
TECNOLOGIA 17 novembre 2020

Zoom e le nuove funzioni per fermare lo “Zoombombing”

di Federico Bandirali

Con la sospensione delle riunioni in caso di “infiltrazioni” di disturbatori: gli "Zoombombers"

 

Zoom ha deciso di permettere agli utenti della piattaforma di mettere in pausa le riunioni virtuali in modo da poter cacciare i cosiddetti “Zoombombers” o altri disturbatori dalle stesse, come annunciato dalla società con un blog sul post ufficiale.

Mentre l’utilizzo di Zoom è letteralmente “esploso” a causa della pandemia, hacker e facinorosi hanno infatti trovato il modo di “introdursi” nelle videochiamate per mostrare video scioccanti o altri elementi di disturbo, pratica che nei mesi ha preso il nome di “Zoombombing”.

 

- LEGGI ANCHE - Zoom “costretta” a migliorare privacy e sicurezza della piattaforma

- E ANCHE - Zoom: in arrivo reazioni e novità basate sull’intelligenza artificiale

 

Che cos'è lo Zoombombing

Lo "Zoombombing", infatti, si concretizza quando un soggetto non invitato riesce ad entrare in una riunione “privata” su Zoom, sovente per provare a stupire e divertire i partecipanti. Ad ogni modo, non di rado capita che gli “Zoombombers” si facciano portatori e promotori di discriminazioni, insulti, materiale censurabile e contenuti offensivi.

 

- LEGGI ANCHE - Come funziona la app Zoom

- E ANCHE - Zoom: sospesa “temporaneamente” l’integrazione con Giphy in chat

 

Come sospendere una riunione su Zoom

Per sospendere una riunione, è sufficiente cliccare sull’apposita icona Protezione durante una chiamata, per poi fare altrettanto con quella “Sospendi attività del partecipante”. Una volta fatto ciò, tutti i video, gli audio, gli appunti, la chat della riunione, la condivisione dello schermo e la registrazione della stessa verranno sospese, mentre tutte le stanze per i sottogruppi di lavoro termineranno.

 

Questo, teoricamente, dovrebbe far sì che gli “Zooombomber” siano impossibilitati a continuare con le loro attività di disturbo, con Zoom che una volta sospesa la riunione permetterà all’organizzatore, qualora lo desideri, di segnalare un utente, In caso affermativo quest'ultimo riceverà una notifica apposita dal team di sicurezza venendo espulso dalla riunione in questione.

 

Secondo quanto comunicato dalla piattaforma, la nuova funzione anti-molestatori è un’impostazione predefinita della nuova versione dell’app sia per gli utenti free che per quelli a pagamento, ed è disponibile sia per dispositivi mobili che da Mac, PC Windows o Linux, anche se su da desktop per ora sono stati pochi gli utenti a poterne fruire davvero.

 

- LEGGI ANCHE - Zoom ci ripensa: crittografia end-to-end per tutti

- E ANCHE - Zoom: disponibile la crtittografia “end-to-end” per le videochiamate

 

Le altre soluzioni anti-molestatori di Zoom

Peraltro, molti dei miglioramenti apportati da Zoom a partire da aprile, come l’attivazione delle sale d’attesa per impostazione predefinita per gli account Pro e Education di base, con licenza singola, potrebbero rendere sempre più difficile per gli “Zoombombers” infiltrarsi nelle riunioni.

I più visti

Leggi tutto su News