TimGate
header.weather.state

Oggi 17 agosto 2022 - Aggiornato alle 13:21

 /    /    /  BeReal: la nuova app che ha conquistato la generazione z, come funziona
BeReal: la nuova app che ha conquistato la generazione z, come funziona

Ragazzi si scattano una foto- Credit: Pexels

SOCIAL E INFLUENCER04 ottobre 2021

BeReal: la nuova app che ha conquistato la generazione z, come funziona

di Francesca Ceriani

BeReal è il social delle "foto vere".

La nuova app BeReal nasce come un’alternativa onesta e sincera a Instagram. Lanciata nel 2019, l’app è diventata virale negli ultimi mesi, in particolare tra la cosiddetta "Generazione Z". Sono soprattutto i giovani, infatti, a cercare maggiore autenticità anche sui social network, condividendo momenti di vita vera e non foto ritoccate.

 

 

Quali bisogni soddisfa BeReal

BeReal risponde perfettamente a questa esigenza e lancia lo slogan ‘I tuoi amici, per davvero’. Niente filtri, niente ritocchi, ma foto istantanee e reali: questa è la filosofia dell’app che, c’è da scommetterci, godrà di un successo sempre maggiore nei prossimi mesi. Disponibile anche in Italia, sia per dispositivi Android sia per iOS, al momento supporta solo le lingue inglese, spagnolo e francese.

 

 

Come funziona BeReal

L’applicazione, pur essendo veloce e istantanea, funziona in modo semplice e intuitivo. Non si possono postare foto in qualsiasi momento, ma solo quando arriva una notifica. A quel punto si avranno solo 2 minuti per scattare una foto e caricarla sul social: non c’è quindi il tempo per applicare filtri o ritocchi.

 

In questo modo si condivideranno con gli amici solo momenti di vita vera. Altra differenza rispetto ai social network esistenti è che su BeReal non esistono né i followers né i like, ma soltanto i commenti. Dopo la pubblicazione è possibile cancellare la foto. Al momento non c’è la possibilità di inviare brevi video, ma gli sviluppatori ci stanno lavorando.