Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 ottobre 2021 - Aggiornato alle 17:00
News
  • 18:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 16:15 | Verratti infortunato, salterà la sfida contro la Svizzera
  • 16:15 | Lega Dilettanti, si dimette il presidente Cosimo Sibilia
  • 15:14 | Vaccino, la terza dose per tutti da gennaio
  • 15:08 | Sarri: 'Troppi alti e bassi. Ritiro? Momento di riflessione'
  • 14:26 | L’Inter pensa a Bartosz Bereszynski della Sampdoria
  • 14:07 | Vaccino, perché è importante arrivare a una copertura del 90%
  • 14:05 | Allegri: 'Giocano Dybala e Chiesa. Anche Perin titolare'
  • 13:40 | In Giappone parte la vendita delle prime moto volanti
  • 13:13 | La Nazionale femminile contro la Lituania per il Mondiale
  • 12:42 | Dopo la Roma anche l'Udinese lancia la campagna abbonamenti
  • 12:30 | La Fondazione Maeght approda a Torino
  • 12:07 | Coni, collare d'oro al Lecce
  • 11:45 | Milan, Diaz negativo al Covid torna a disposizione di Pioli
  • 11:15 | Anche Brahim Diaz è negativo al Covid-19
  • 10:55 | La Supercoppa italiana dovrebbe giocarsi in Italia
  • 10:34 | Mattarella: “Garantire ai giovani una prospettiva di vita”
  • 10:11 | Le violente alluvioni in Sicilia e Calabria
  • 10:04 | ATP Vienna, Berrettini vince all’esordio e vola alle ATP Finals
  • 09:54 | Il programma della decima giornata di campionato
Gamification: il trend che piace alle aziende e agli utenti Illustrazione fotografica sulla tecnologia - Credit: iStock
SOCIAL E INFLUENCER 16 settembre 2021

Gamification: il trend che piace alle aziende e agli utenti

di Francesca Ceriani

Gamification significa, letteralmente, ludicizzazione: scopriamo di più!

Articolo in collaborazione con Influenxer.it.

Cos’è la gamification

La parola ‘gamification’ deriva dal termine inglese ‘game’, che significa gioco.

Letteralmente, in italiano gamification si può tradurre con ludicizzazione. Si tratta di una pratica che utilizza il game design e pratiche tipiche dei giochi per applicarle a contesti e attività non ludiche. In buona sostanza si usa l’interattività tipica dei videogiochi per veicolare messaggi di tipologie differenti, a seconda delle esigenze, per risolvere problemi e per indurre gli utenti a adottare determinati comportamenti, per raggiungere obiettivi personali o aziendali. In questo modo si coinvolgono gli utenti-consumatori e i dipendenti della propria azienda, ispirando collaborazione e stimolando la condivisione e l’interazione al fine di raggiungere obiettivi prestabiliti. 

Gamification: perché questo trend piace alle aziende e agli utenti

Molte aziende si avvalgono oggi di questo trend per trarre innumerevoli vantaggi nel proprio business. In particolare, le società utilizzano la gamification per ottenere migliori risultati nella formazione dei dipendenti, per monitorare i risultati raggiunti, ma anche per aumentare le vendite e per rendere più efficiente l’inserimento di nuovo personale. Le aziende che si stanno avvalendo di questo strumento stanno raggiungendo risultati sempre più soddisfacenti. È stato dimostrato infatti che applicando la gamification la produttività e l’impegno dei dipendenti migliora in misura notevole (dal 50 al 60% in più).

 

I vantaggi, però, sono anche a favore degli utenti. I consumatori, infatti, ricevendo delle ricompense per i traguardi raggiunti (proprio come in un videogioco), non percepiscono solo di aver acquistato e provato qualcosa, ma si sentono stimolati e parte attiva nel mondo del brand. Gli utenti, soddisfatti dei contenuti proposti, tornano più volte su specifici contenuti proposti, proprio perché si sentono ‘fidelizzati’ a un marchio. 

Leggi tutto su People